Privacy Policy politicamentecorretto.com - XV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie di Libera

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

XV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie di Libera

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

“Legami di legalità, legami di responsabilità”

 

“Questa iniziativa voluta da Don Ciotti ha dimostrato ancora una volta che le mafie non riescono a vincere, neanche spargendo dolore: tanti familiari, i più disperati, hanno raccontato come grazie al sostegno di Libera siano riusciti a trasformare in impegno costante, contro le mafie, il proprio strazio”. Parole di solidarietà e vicinanza quelle espresse dall’on. Laura Garavini in occasione della XV edizione della Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie promossa a Milano da ‘Libera - associazioni nomi e numeri contro le mafie’. “È stato bello vedere come oltre 150.000 giovani e cittadini comuni si sono affiancati a Don Ciotti e ai parenti delle vittime in una corale manifestazione contro le mafie. La loro partecipazione è stato un forte segnale contro la devastante forza criminale delle mafie, che non solo spezza vite, ma distrugge le esistenze di intere famiglie”.

 

“Incomprensibile e inaccettabile”, invece, la disattenzione della RAI per questo evento. Per la capogruppo del PD in Commissione antimafia “il silenzio dell’informazione pubblica su questa iniziativa, che ha visto il patrocinio del Presidente della Repubblica e la presenza di tutti i familiari delle vittime di mafia, è inqualificabile. Denuncerò”, ha annunciato la Garavini, “alla Commissione di vigilanza della RAI la mancata attenzione riservata dal TG1 alla manifestazione antimafia organizzata da Libera a Milano”.

 

 

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data Carmine Gonnella , 22 Marzo, 2010 17:37:34
    Cara Onorevola non ho mai avuto ( e tu lo sai ) un occhi particolare per gli eletti al'estero ma...devocondividere con te l''essenza del tuo interento (non mi aspetto una risposta come nel passato) Devo altresi' contradirla Rai news 24 h dato ampio spazio alla manifestazione, quat e' vero che al discorso di Don Ciotti mi sono commosso a tal punto che se io fossi un personaggio poitico lo nominerei per il possimo Nobel per la Pace. Don Ciotti (e concorderi co me) e' forse il piu' grande comunicatore italiano se solo gli dessero piu' ascolto e..spazio Cordialmente tuo Carmine (non si preuccupi sono affetto da berlusconite)