Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Sanità, Ciocchetti: “Delibere in extremis irritano cittadini e operatori”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Ospedale di Anzio è altra struttura a cui Montino ha fatto false promesse

 

Roma “Anche oggi, andando a visitare le strutture sanitarie della capitale e della provincia, ha avuto modo di constatare come le delibere approvate in extremis dalla giunta di centrosinistra non abbiano accresciuto, soprattutto tra i lavoratori impegnati in ambito sanitario, il livello di soddisfazione nei confronti dell'operato fallimentare di questo governo. L’ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno, struttura sanitaria di importanza strategica per questo territorio che soprattutto nei mesi estivi risente di una elevata affluenza turistica, è un altro organismo a cui Montino ha fatto promesse e poi disilluso le aspettative: a questa struttura erano stati infatti assicurati fondi pari 2 milioni di euro che avrebbero dovuto interessare l’intramoenia, la viabilità e l’elisuperficie e che invece non sono mai arrivati”. - Lo dichiara il Segretario Regionale dell’Udc Luciano Ciocchetti durante una visita al nosocomio della cittadina costiera.  -

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)