Privacy Policy politicamentecorretto.com - Settimana del Cinema Italiano a Rosario

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Settimana del Cinema Italiano a Rosario

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

  


Il Consolato Generale d’Italia a Rosario ed il Ministero dell'Innovazione e Cultura della Provincia di Santa Fe organizzano in collaborazione con il Cinema El Cairo una rassegna cinematografica gratuita dedicata all’Italia dal titolo Altri sguardi. Il tema scelto per questa edizione della Settimana del Cinema Italiano è la società italiana contemporanea. Il titolo Altri sguardi suggerisce un filo conduttore che lega le quattro pellicole; Il tentativo è quello di presentare un’immagine dell’Italia aliena agli sterotipi consolidati e più vicina ad un segmento di gusto e sensibiltà giovanile. Lo scopo dell’iniziativa del consolato è la promozione della lingua e della cultura italiana attraverso la proiezione di film con tematiche rappresentative del contesto sociale contemporaneo. La rassegna vuole essere, oltre che un contenitore di diffusione cinematografica aperto al pubblico, un canale preferenziale per avvicinare alla cultura ed alla società italiana di oggi chi se n’è distaccato da alcune generazioni. Da giovedì 15 a domenica 18 aprile nella sede del cinema El Cairo (Santa Fe 1120), spazio cinematografico pubblico recentemente recuperato e situato nel centro di Rosario verranno proiettate le pellicole: "Dopo mezzanotte", 2004, Ferrario; "Non ti muovere", 2004, Castellito; "Ricordati di me", 2003, Muccino; "Le fate ignoranti", 2001, Ozpetek.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)

Altre notizie