Privacy Policy politicamentecorretto.com - “Passeggiate nella Terra delle Gravine”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

“Passeggiate nella Terra delle Gravine”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 


 
Giunge alla quarta edizione, quest’anno, la manifestazione primaverile “Passeggiate nella Terra delle Gravine”, organizzata dall’Associazione Culturale “Terra di Puglia”, in collaborazione con la Società Cooperativa Turistica “74zero16”.
Quattro giornate all’insegna della riscoperta delle bellezze naturalistiche e storico-artistiche del territorio massafrese: 18 e 25 aprile, 9 e 16 maggio 2010.
La rassegna di visite guidate, percorsi storici ed eventi finalizzati a valorizzare il patrimonio culturale della città gode (com ci comunica l’addetto stampa Francesca Piccolo) del patrocinio del Comune di Massafra, della Provincia di Taranto, dell’Apt (Azienda di Promozione Turistica) di Taranto e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e della collaborazione della Società “KIKAU Turismo & Cultura” e della Cooperativa “Teatro Le Forche”.  La manifestazione si aprirà il 18 aprile, con una ciclo passeggiata che permetterà ai partecipanti di visitare la Necropoli di San Sergio-Carrino e la Masseria Accetta Grande. L’iniziativa si ripeterà il 9 maggio. Il raduno è previsto alle ore 9 in Viale Magna Grecia, nei pressi dello Stadio Italia. Si richiede un contributo di 3 euro, nel quali sono compresi una bottiglietta d’acqua e un gadget.  Il 25 aprile, invece, il villaggio rupestre Santa Marina nella gravina San Marco farà da palcoscenico naturale all’iniziativa “Immersi nella natura, ispirati dalla cultura”. In mattinata, dalle ore 9 alle 13, massafresi e forestieri potranno visitare gratuitamente il villaggio rupestre, nel quale si terrà anche un’estemporanea di pittura, per la quale sono aperte le iscrizioni (negozio Souvenir Piazza Garibaldi; 3290126885/3282579534).  In serata, alle ore 18, come ormai da tradizione, sarà celebrata la Santa Messa nella chiesa rupestre di San Marco. Alle ore 19, invece, il Teatro comunale ospiterà uno spettacolo di teatro di figura, nell’ambito della rassegna teatrale “Sognare…Forse 2010” promossa dal “Teatro Le Forche” (info 0998801932). L’evento del 25 aprile rientra nella programmazione della “XII Settimana della Cultura”, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, che si svolgerà dal 16 al 25 aprile, in tutte le regioni italiane. La “Città delle Gravine” godrà così del privilegio di essere stata inserita nel cartellone di un’importante manifestazione nazionale, che prevede dieci giorni per girare l’Italia alla scoperta dell’arte e dell’archeologia e più di 2.900 appuntamenti per tutti i gusti: mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti.
Infine, il 9 maggio sarà possibile percorrere l’intero fondovalle della gravina San Marco. Raduno alle ore 9 in Piazza Garibaldi. È previsto un contributo di 3 euro.
In tali giornate, chi vorrà pranzare nei ristoranti convenzionati, esibendo il tagliando dell’escursione, potrà usufruire di prezzi speciali. Tutti sono invitati a Massafra, la “Tebaide d’Italia”. Per maggiori informazioni e prenotazioni: negozio Souvenir Piazza Garibaldi a Massafra; www.associazioneterradipuglia.it e www.74zero16.it; 329.0126885 - 328.2579534.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)