Privacy Policy politicamentecorretto.com - Danieli-Italiani all’estero: assegno ai connazionali indigenti

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Danieli-Italiani all’estero: assegno ai connazionali indigenti

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

“Una evidente incomprensione ha ingenerato un equivoco  che va chiarito” così il Vice Ministro agli Affari Esteri, Sen. Franco Danieli, in merito a quanto riportato dalle agenzie relativamente ad un’intervista al quotidiano “Gente D’Italia”. “ Le risorse sul capitolo 3121 ( assistenza diretta) ammontano a 28 milioni di euro.Di queste, dopo aver garantito le polizze di assicurazione sanitaria, le convenzioni, etc etc, sono disponibili ben 15  milioni di euro per erogare in forma automatica un contributo in denaro ai connazionali indigenti.Questa modalità e l’importo erogato di fatto anticipano, seppur parzialmente, quello che sarà l’istituto dell’assegno di solidarietà, fermo restando che le due fattispecie non vanno confuse”.
“Infine- conclude Danieli- la Commissione Affari Sociali non ha espresso parere negativo, ma al contrario positivo, così come il governo , sull’introduzione dell’assegno di solidarietà, tant’è che siamo arrivati alla fase del reperimento delle risorse necessarie, per poi concludere l’iter”.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)