Privacy Policy politicamentecorretto.com - Laura Garavini all’iniziativa Village People su ricerca, opportunità e innovazione

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Laura Garavini all’iniziativa Village People su ricerca, opportunità e innovazione

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

“Creare nuove occasioni per i nostri giovani talenti”

 

“Dare spazio al merito e al talento, promuovendo la mobilità dei nostri giovani”. Sono questi i punti cardine, secondo l’on. Laura Garavini (PD), “per creare nuove forme di lavoro che possano dare un valore aggiunto allo sviluppo dell’economia italiana”. Ospite all’iniziativa Village People, promossa dal sindaco di Vignola Daria Denti, la parlamentare eletta nella circoscrizione Europa ha illustrato ad un vasto pubblico la proposta di legge “Incentivi fiscali per il rientro dei lavoratori in Italia”, nota anche come “Progetto Controesodo”. La legge, in votazione a Montecitorio oggi, ha tra i propri firmatari Enrico Letta, Guglielmo Vaccaro, Alessia Mosca, ma anche autorevoli esponenti della maggioranza come Maurizio Lupi.

 

“Sono contenta”, ha detto la Garavini, “del grande interesse che la nostra iniziativa ha suscitato soprattutto tra i numerosi imprenditori presenti che hanno apprezzato la proposta di incentivare le aziende a occupare sempre più giovani con esperienze professionali all’estero. È un’occasione per valorizzare meglio le capacità, la creatività e il dinamismo dei giovani italiani che rappresentano una vera risorsa per il sistema di produzione del nostro Paese. Una grande idea”, ha proseguito la deputata, “che ha già raccolto un largo consenso trasversale in parlamento e che contiamo diventi presto. L’approvazione di una proposta di legge del PD è un bel successo per il nostro gruppo in un Parlamento troppo spesso imbrigliato da un Governo che va avanti a colpi di decreti legge blindati con la fiducia”.

 

Le politiche dell’amministrazione sia locale che regionale dell’Emilia Romagna hanno fatto scuola nel mettere in campo misure per la valorizzazione del capitale umano. A confermare l’impegno della regione in questo senso è intervenuto Giancarlo Muzzarelli, Assessore alle Attività Produttive ed Economia Verde, il quale ha raccontato come la regione abbia in programma di creare 500 possibilità occupazionali per ricercatori entro la fine dell’attuale legislatura.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)