Privacy Policy politicamentecorretto.com - on. Franco Laratta (Pd): Soppresse le piccole Province? Un'operazione comica e ridicola insieme!

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

on. Franco Laratta (Pd): Soppresse le piccole Province? Un'operazione comica e ridicola insieme!

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Nella manovra finanziaria è prevista la soppressione delle piccole Province con meno di 220mila abitanti, escluse quelle che confinano con Stati esteri o si trovano in Regioni a statuto speciale. Saranno soppresse dalla prossima legislatura: Riete, Ascoli Piceno, Matera, Massa e Carrara, Biella, Fermo, Crotone, Isernia e Vibo Valentia.  Ma alla fine, considerati i necessari accorpamenti, a saltare davvero forse saranno 5-6 province.

Ma, a che serve tutto ciò? Dove sono i risparmi? Se l'Ente province è superato, allora devono essere chiuse tutte le province (ed io non credo a questo) e non solo una manciata!

E poi, non si era parlato di realizzare le Città Metropolitane che avrebbero quindi assorbito le province delle grandi città?

In realtà, l'operazione di Tremonti è insieme comica e ridicola. Non taglia pressocchè nulla, non serve a niente, realizza scarsissimi risparmi, colpisce i piccoli perchè con i grandi non può. La Lega non glielo lascia fare. allora siamo seri: o le province di chiudono tutte, o non si chiude nessuna!


Invia commento comment Commenti (0 inviato)