Privacy Policy politicamentecorretto.com - ANNULLO FILATELICO PER I 20 ANNI DEL CSD “TAEKWONDO MASSAFRA”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

ANNULLO FILATELICO PER I 20 ANNI DEL CSD “TAEKWONDO MASSAFRA”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Atteso annullo filatelico che racconta un nuovo tassello della storia sportiva della Città di Massafra. Lunedì, 7 giugno (dalle ore 9,00 alle ore 13,00), nell’auditorium del plesso scolastico “Espedito Iacovelli” (in viale Marconi) della Scuola Giovanni Pascoli, nell’ambito della manifestazioni di fine anno scolastico della stessa scuola, funzionerà un ufficio filatelico temporaneo (coordinato da Salvatore Giardina, specialista del comparto Filatelia della Filale Poste Italiane di Taranto) per apporre  uno speciale annullo filatelico su due cartoline a colori, distribuite gratuitamente, per festeggiare il ventesimo anniversario di attività del C.SD.D. “Tae Kwond Do Massafra”, diretto dal M° Tommaso Petrelli. Oltre al Circolo Filatelico “A. Rospo” (presidente e vice presidente sono rispettivamente Nino Bellinvia e Francesco Rospo), collaborano l’Amministrazione Comunale – Assessorato alla Cultura, la Scuola “Giovanni Pascoli”, il CONI Provinciale e la FITA, Federazione Italiana Taekwondo. Come attività sportiva ludico-motoria di sano agonismo e con giusto equilibrio interiore, professando sempre i veri valori della vita, il taekwondo è entrato anche nelle scuole massafresi.
Con quest’annullo filatelico si festeggia il Centro sportivo “Taekwondo Massafra”, che entra così anche nel mondo della filatelia, dando lustro non solo al centro sportivo massafrese ma a tutta l’area jonica. In quest’occasione giungeranno a Massafra anche i massimi vertici del CONI Provinciale e delle varie società sportive della nostra provincia, di cui il maestro Petrelli, tra l’altro Premio “Bravo CONI”, è delegato provinciale.
Annullo filatelico che è un vanto per Massafra sportiva tutta. Non solo, infatti, per il maestro Petrelli, i dirigenti sociali (presidente e vice presidente Teresa Tagliente e Donato Corrado; consiglieri Mario Del Prete, Fernando Salvi e Tommaso Petrelli), gli atleti e i genitori tutti. Grazie a loro, il CSD “Taekwondo Massafra” è diventato nel tempo un punto di riferimento per tutti. E sono in tanti a ricordare lo splendido “Campionato italiano”, per la cui organizzazione ha ricevuto dalla FITA un encomio, condiviso dal maestro con i suoi collaboratori.
Complimenti particolari al maestro Petrelli che in questi 20 anni di attività a Massafra (personalmente è da oltre 30 anni nel mondo sportivo), è stato sempre attento alla crescita sportiva dei propri allievi con la formazione di oltre 200 cinture nere. De resto dalla sua palestra sono usciti numerosi campioni, saliti sui podi di tutta Italia ed Europa, sia nei combattimenti che nelle forme, fino a portare Cosimo Scarano, Jolanda Bernalda e Giovanni Scialpi a vestire i colori della Nazionale Italiana FITA, portando lustro al Centro sportivo e alla nostra città vincendo medaglie in Spagna, Austria, Azerbaijan. Certo che in questi venti anni, tanti e tanti atleti si sono avvicendati nella palestra, accolti sempre con serietà professionale e tanta umiltà. Petrelli, infatti, non si è mai fatto condizionare dalle mode del mondo esterno, suscitando a volte anche antipatie per difendere il proprio credo, ovvero umiltà, rispetto, lealtà e onestà, valori che (come dice) servono a formare prima gli uomini e poi i campioni, fino a farli diventare anche maestri nelle loro palestre sparse sul territorio provinciale.
Una delle più belle soddisfazioni del maestro Petrelli è quella di poter accogliere nella sua palestra i figli di suoi precedenti atleti che ricordano sempre i suoi insegnamenti come punto di riferimento per la loro crescita. “E’ il più bel risultato (ci ha detto) che io potessi ottenere: essere ricordato per quello che ho trasmesso e non solo per quello che ho vinto e fatto vincere agli atleti in campo anche in campo nazionale e internazionale”.
Con la fine di questo mese si conclude anche la stagione agonistica iniziata lo scorso settembre. E come quella precedente, anche questa (come ci ha detto il maestro e direttore tecnico Tommaso Petrelli) si chiude alla grande in quanto il Taekwondo è stato portato anche nelle scuole in maniera promozionale e ludica. Particolarmente ha suscitato vivo interesse nella scuola elementare “Giovanni Pascoli” ed il maestro Petrelli e i tecnici  tutti rivolgono pubblicamene un vivo ringraziamento al dirigente scolastico prof.sssa Anna Caroli, alla responsabile del settore motorio, insegnante Ileana Iacovelli , ed a tutti gli altri docenti che vi hanno collaborato. Il M° Petrelli si augura che la scuola diventi volano per i nuovi agonismi di domani, contribuendo alla formazione dei ragazzi a diventare prima uomini nella vita e poi nello sport. Una “ricetta facile”, se si seguono i veri valori, che il centro sportivo massafrese professa con orgoglio.
Inoltre, nel corso di quest’anno agonistico, gli atleti massafresi sono stati protagonisti in tante gare, vincendo medaglie su medaglie e conquistato vari titoli. L’atleta Giovanni Scialpi, ad esempio (entrato anche nella Nazionale Italiana F.I.TA.-Federazione Italiana Taekwondo) ha conquistato a Napoli il titolo di “Campionato Italiano Forme”, mentre la squadra - grazie agli ottimi piazzamenti di Alessandro Petrelli e Antonio Di Pierro - si è classificato al secondo posto assoluto. In precedenza a Tricase (Bari) il Centro sportivo massafrese aveva conquistato il “Campionato Regionale a squadre”, vincendo con i suoi atleti ben 41 medaglie: 22 d’oro, 6 d’argento e 13 di bronzo. Nella foto, con al centro l’annullo filatelico, il M° Petrelli ed alcuni allievi della palestra.

Invia commento comment Commenti (2 inviato)

  • Inviato in data Giovanni, 04 Giugno, 2010 05:43:39
    Auguri al Centro sportivo taekwondo massafra..
  • Inviato in data michele, 02 Giugno, 2010 18:33:20
    Auguri vivissimi al Maestro Petrelli ed a tutti gli atleti ed ex atleti