Privacy Policy politicamentecorretto.com - “L'uomo che curava le donne”. Libro di Romano Forleo

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

“L'uomo che curava le donne”. Libro di Romano Forleo

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image


 
 

 

 


“L'uomo che curava le donne” è il titolo dell’ultima opera di Romano Forleo, ginecologo, docente universitario, politico, giornalista e romanziere. Sarà presentato il prossimo 18 giugno 2010, presso il Palazzo della Cultura di Taranto, con il patrocinio e la collaborazione dell’Amministrazione Provinciale e del Comune di Taranto, dell’Ordine dei Medici Chirurghi, della FEDER. S.P. e V. di Taranto e di Studio 100 – Puglia Report,. A presentare il volume il prof. dott. Gianni Iacovelli (presidente dell’Accademia Nazionale di Storia dell’Arte Sanitaria con sede a Roma)  e lo scrittore e giornalista Pippo Mazzarino. Coordina il giornalista Walter Baldacconi, direttore di Studio 100.
In questo volume (Editore O.G.E.), l’autore parla di Sorano di Efeso (nato nel 90 d. C.) che fu uno dei più grandi medici dell'antichità, autore di un fondamentale trattato di ginecologia ricomparso solo nell'Ottocento. Fondendo lo studio di questo documento con la sua impareggiabile competenza di storico della medicina e con il talento del narratore, Forleo racconta in chiave romanzesca la vita di Sorano: dall'infanzia in Asia Minore all'apprendistato presso la scuola di Alessandria, fino all'approdo nella Roma imperiale di Traiano e Adriano, dove, tra brucianti passioni amorose, esercitò con successo una professione volta a migliorare le tecniche del parto. Amori, politica e medicina nell’epoca d’oro dell’Impero Romano che avvincono ogni lettore, come scritto in un suo articolo, tra l’altro, Claudia Pancino che sottolinea in particolare la precisa collocazione mediterranea della vicenda narrata nel romanzo, ma anche di quella parte della storia della scienza evocata, che è scienza medica e scienza ostetrica. La scuola di Alessandria (dice infatti Pancino) non era “da noi”, in Occidente, ma senza quella scuola non avremmo le “nostre” scienze e la medicina occidentali.
Questa non è la prima opera di Romano Forseo. In precedenza ha scritto: “Fondamenti di storia della ostetricia e ginecologia” (insieme a Patrizia Forleo; Editore: Verduci, 2008); “L'altro amore” (Romanzi e racconti;  Editore: B.C. Dalai Editore, 2004); “Nato per amore. Manuale per i futuri genitori. Dalla visita preconcezionale a gravidanza, parto e puerperio” (Problemi attuali della famiglia). Scritto con Giulia Forleo e Patrizia Forleo; San Paolo Edizioni, 2000; “Giacomo Casanova e le ostetriche. Un capitolo di storia della medicina del XVIII secolo” (Pedagogia, filosofia e storia della medicina; scritto con Federico Di Trocchio; Centro Scientifico Editore, 2000);  “Sapore di futuro. Ciò che una ragazza deve sapere dai 14 ai 20 anni (Problemi attuali della famiglia). Scritto con Patrizia Forleo San Paolo Edizioni, 1995); “Una scommessa sul futuro. Ciò che deve sapere un ragazzo fra i 14 e i 20 anni
(Problemi attuali della famiglia; volume scritto con P. Francesco Forleo; San Paolo Edizioni, 1994); “Figlio figlia. Guida a una gravidanza e a un parto felice”
(Universale economica); scritto con Giulia Forleo;  Feltrinelli, 1989); “Papà in attesa. Un invito al protagonismo paterno”
(Educarsi alla salute); scritto con Humbert Zanetti; San Paolo Edizioni, 1988); “Per un movimento di adulti”, scritto con Claudio Gentili e Michele Giaculli; Nuova Coletti, 1987);  “Nato per amore. Attesa, nascita, primi giorni di nostro figlio”
(Problemi attuali della famiglia); scritto con Giulia Forleo; San Paolo Edizioni, 1986); “Educazione sessuale. Guida per insegnanti, medici e operatori di consultori” (Strumenti per una nuova scuola); scritto con Barbara Lombardi, Patricia Schiller; Feltrinelli, 1981); “Il parto oggi” (Vivere il nostro tempo); scritto con Anna Molino; Borla, 1979). Volumi, questi ed altri ancora dello steso autore, sempre attuali.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)