Privacy Policy politicamentecorretto.com - Al Campionato Italiano “Kim e Liu” di Roma nuova impresa del “Tae Kwon Do Massafra”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Al Campionato Italiano “Kim e Liu” di Roma nuova impresa del “Tae Kwon Do Massafra”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 


Ancora in primo piano il C.S.D. “Tae Kwon Do Massafra”. Tre medaglie d’oro ed una di bronzo sono state conquistate dai suoi 6 (sei)) piccoli atleti lo scorso 13 giugno al Campionato Italiano Combattimento e Forme “Kim e Liu”, organizzato a Roma (pressi gli impianti sportivi di Acquacetosa) dalla FITA (Federazione italiana taekwondo). 
Hanno gareggiato centinaia e centinaia di bambini (8 – 12 anni),  provenienti dalle palestre di tutta Italia.
Ad accompagnare i piccoli atleti massafresi, diversi alla loro prima esperienza nazionale, è stato il loro istruttore Tommaso Petrelli, un nome ultranoto in campo nazionale e internazionale (da 30 anni in attività). Suoi atleti hanno vinto vari campionati, hanno fatto parte della Nazionale Italiana e la squadra stessa è stata “Campione d’Italia” Ma torniamo ai sei piccoli atleti che sono diventati i protagonisti del recente Campionato Italiano “Kim e Liu”. Sono saliti sul gradino più alto del podio, Giovanni Dicensi,  Cosimo Tramonte e Alessandro Cici. Hanno vinto il titolo di “Campione Italiano”, rispettivamente nelle categorie maschili 1°, 4° e 7° Taegeux. Un podio meritato anche per Lara Orlando, medaglia di bronzo nella categoria 1° Taegeux. Gli altri due massafresi, Giuliano Morea e Daniele Panaro, si sono fatti ben valere, anche se sesti in classifica. Per i sei piccoli, e per il M° Petrelli, non sono mancati i complimenti anche del Maestro Park, direttore tecnico della Nazionale Italiana Taekwondo. Inoltre, al rientro in palestra, mercoledì 16 giugno, è stata organizzata una “festa”, tutta per loro, da tutto il movimento del C.S.D “Tae Kwon Do Massafra”, Centro più premiato del territorio jonico che, dalla sua fondazione ad oggi, è stato sempre diretto dal M° Petrelli, delegato provinciale e Premio “Bravo CONI 2009”.
Proprio nei giorni scorsi questo Centro sportivo ha festeggiato, con un annullo filatelico, il suo ventennale. E’ stato presso il plesso scolastico “Espedito Iacovelli” (Scuola Giovanni Pascoli), in occasione della giornata “Gioco Sport”, a conclusione del “Progetto Taekwondo-Scuola” con un’applaudita esibizione di una squadra dimostrativa. Presenti diversi atleti, tra cui Nico Lepore e i campioni Cosimo Scarano, Jolanda Bernalda e Giovanni Scialpi, che hanno vestito anche i colori della Nazionale Italiana FITA. Elogiati, come sempre, I valori d’onestà, lealtà, umiltà, sacrificio e rispetto, praticati nella palestra del Team Petrelli (una palestra che realmente ha a cuore la formazione non solo dell’atleta, ma prima di tutto della persona), sono stati elogiati dall’Assessore allo Sport e Cultura, avv. Giandomenico Pilolli, dal presidente e dal vice presidente del C.O.N.I. Provinciale (dott. Giuseppe Graniglia e prof. Umberto Barisciano), dal presidente e dal vice presidente del locale Circolo filatelico (Nino Bellinvia e Francesco Rospo), dal dirigente scolastico prof. Anna Caroli e dall’insegnante Ileana Iacovelli (responsabile del Progetto Sport).
Nella foto i sei piccoli atleti con il M° Petreelli ed il M° Park.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)