Privacy Policy politicamentecorretto.com - ON. FRANCO LARATTA SU MINACCE A GIORNALISTA CALABRESE SCRIVE A MARONI: "stampa sotto assedio in Calabria. Finora dal governo nessuna reazione"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

ON. FRANCO LARATTA SU MINACCE A GIORNALISTA CALABRESE SCRIVE A MARONI: "stampa sotto assedio in Calabria. Finora dal governo nessuna reazione"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

  

 

"La minaccia di morte a Pietro Comito di Calabria Ora è la prova, semmai ve ne fosse bisogno, che c'è un attacco diretto, frontale, della criminalità mafiosa contro la libera stampa. Il Governo non può solo osservare il fenomeno. Occorrono atti concreti, misure straordinarie. Ne va della libertà di informazione nel sud.

Troppi fatti di questo genere sono accaduti in Calabria. E noi li abbiamo sempre riportati al Governo perchè intervenisse a tutela dei cronisti minacciati, ma anche con misure adeguate per garantire la libertà dei giornalisti.

Ma questo Governo finora si è limitato ad osservare. Non ha ritenuto nemmeno di rispondere ai nostri atti parlamentari. Uno strano silenzio. Eppure c'è in ballo non solo la vita dei coraggiosi cronisti, quanto la libertà dell'informazione. Cosa fa Maroni? Aspetta che ci scappi il morto? O che si cominci a non scrivere più di fatti di mafia e di criminalità in Calabria".

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)