Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

MANOVRA: CIOCCHETTI UDC; “SE GOVERNO NON ASCOLTA, SCOPPIA LA CRISI DELLE ISTITUZIONI”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

  “Il Governo è responsabile della grave crisi nel rapporto tra Istituzioni. Quando non vengono ascoltate o si nega ai Comuni, alle Province, alle Regioni e agli enti locali un incontro sul piano istituzionale, significa che c’è la volontà di creare un problema a tutti i cittadini italiani.” - Lo afferma il vice presidente della regione Lazio, Luciano Ciocchetti.

 

“E’ giunto il momento- continua -  di oltrepassare le barriere politiche e andare uniti verso un'unica direzione, quella del bene comune. Nel Lazio il Presidente Polverini sta portando avanti  un'azione verità, forte ma necessaria. Con questo atteggiamento – conclude - si rischia il blocco completo e la chiusura delle regioni e quindi dei servizi di welfare che assicurano.”

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data Carmine Gonnella, 07 Luglio, 2010 19:23:38
    Forse e' giunto il momentos di abolire regioni e province...ci ripensin( il federalismo e' una vostra creazione)