Privacy Policy politicamentecorretto.com - La sapiente e ferma volontà dell’on. Giulia Bongiorno

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

La sapiente e ferma volontà dell’on. Giulia Bongiorno

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

La sapiente e ferma volontà dell’on. Giulia Bongiorno, Presidente della Commissione giustizia della Camera dei Deputati, sta aiutando a varare una legge sulle intercettazioni che contempererà l’efficienza e l’utilità delle stesse per la lotta alla criminalità organizzata e al crimine generalizzato nonché il rispetto della libertà di stampa e quindi del diritto dei cittadini ad essere informati sui fatti giudiziari penalmente rilevanti.
La Presidente Bongiorno è stata a volte criticata ed anche osteggiata, ma forse è giunto il momento di riconoscere che la sua corretta gestione della Commissione Giustizia ed il suo saggio comportamento di relatrice anche di questo provvedimento hanno portato lo stesso Governo nazionale a prendere in considerazione le istanze del Presidente della Repubblica, alcune proposte della minoranza politica e, quello che più conta, la seria valutazione dei punti di criticità emersi durante le varie audizioni di coloro che operano nel settore della giustizia e del contrasto al crimine.
A mio avviso non è stata solamente tutelata la maggioranza politica, ma l’intero mondo politico rispetto al contenuto di un provvedimento che avrebbe potuto rivelarsi negativo per il contrasto alle mafie tutte e per il mantenimento della dovuta libertà di stampa.
                                                 On. Angela Napoli

Invia commento comment Commenti (0 inviato)