Privacy Policy politicamentecorretto.com - L’allarme della polizia tedesca per la chiusura del consolato di Mannheim

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

L’allarme della polizia tedesca per la chiusura del consolato di Mannheim

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Garavini: “Il consolato determinante anche per la lotta transfrontaliera contro la criminalità organizzata”

 

“Dalla Germania arriva una nuova sollecitazione a non sguarnire il territorio tedesco dalla presenza diplomatico-consolare italiana. Questa volta è stato il Presidente del Presidio della Polizia di Mannheim Gerhard Klotter a rivolgersi alle Autorità a Berlino, esprimendo la sua preoccupazione per la sicurezza dei 20 mila abitanti italiani e dei numerosi commercianti, turisti e parenti dei residenti che passano per La città”. Lo dichiara l’on. Laura Garavini, deputata PD eletta nella circoscrizione Europa.

 

“La presenza di criminalità organizzata in Germania”, continua la Garavini, “di cui la strage di Duisburg è stata la manifestazione più acuta, rende indispensabili la collaborazione e il costante dialogo tra le autorità tedesche e le strutture consolari italiane per il conseguimento degli opportuni risultati in questo campo. La chiusura del consolato di Mannheim significherebbe una grave perdita per lo scambio di informazioni e per l’attività investigativa. Oggi queste affermazioni le fanno le stesse autorità tedesche”.

 

“Nella interrogazione al ministro Frattini del 14 luglio scorso sottolineavo come, dopo la positiva decisione di attivare sportelli consolari a Saarbrücken e Norimberga, una coerente decisione nello stesso senso si  rendesse opportuna anche per Mannheim e per Amburgo. L’iniziativa degli organi di polizia di Mannheim rende ancora  più evidente tale esigenza; per questo rivolgo nuovamente un pressante invito al Ministro Frattini a non ritardare ulteriormente una decisione necessaria e urgente”.

 

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data rosario cambiano, 27 Luglio, 2010 06:07:28
    Veramente come anche in altri posti,la cooperazione tra le Polizie e´diretta e non passa dal Consolato. Lo sappiamo l´importanta é mettere fiato alla bocca che alla fine siamo noi gli uomini primitivi.