Privacy Policy politicamentecorretto.com - A distanza di un solo giorno dall’atto intimidatorio perpetrato nei confronti del sindaco di Reggio Calabria

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

A distanza di un solo giorno dall’atto intimidatorio perpetrato nei confronti del sindaco di Reggio Calabria

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

A distanza di un solo giorno dall’atto intimidatorio perpetrato nei confronti del sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa, mi ritrovo ad esprimere sincera solidarietà e vicinanza al sindaco del comune capoluogo calabrese, Rosario Olivo, destinatario anche lui di missive intimidatorie. Sono sicura che il sindaco di Catanzaro proseguirà nella sua attività, verso la quale più volte è stato rivolto un tentativo di freno.
Anche in questo caso sono sicura che le Forze investigative assumeranno le opportune iniziative per individuare e punire i responsabili.
Tuttavia non posso sottacere il clima pericoloso ed assordante che si sta creando in Calabria, non solo per l’elevato e pressoché quotidiano numero di atti intimidatori rivolti ad amministratori pubblici, ma, in particolare creato in quei Comuni, Catanzaro e Reggio Calabria, dove le prossime elezioni amministrative stanno vedendo pericolosissimi giochi di potere tendenti a conquistare candidature varie.
Non dimentico che l’attuale clima è analogo a quello respirato prima dell’ultima tornata elettorale che ha portato in Calabria al rinnovo del Consiglio regionale.
                                                 On. Angela Napoli (FLI)
                                       Componente Commissione Parlamentare Antimafia

Invia commento comment Commenti (0 inviato)