Privacy Policy politicamentecorretto.com - “Canta che ti passa in tour”. A disputarsi la finalissima i 14 cantanti vincitori di tappa

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

“Canta che ti passa in tour”. A disputarsi la finalissima i 14 cantanti vincitori di tappa

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Sono 14 i cantanti, vincitori di tappa, che lunedì, 30 agosto, si
disputeranno la finalissima per la conquista del “Trofeo 2010” di
“Canta che ti passa”, manifestazione che si è rivelata da “urlo”! Boom
di presenze nella settima tappa della kermesse canora, organizzata
dall’Associazione Culturale “Art & Show” che si avvale del prezioso
contributo tecnico offerto dalla “Multimedia System Computers” di
Massafra. Circa 2000 spettatori hanno assistito all’interessante
competizione libera e senza età, consumatasi nella corte antistante
gli uffici comunali di viale Magna Grecia. Musica, spettacolo, sport e
divertimento hanno caratterizzato le tre ore spensierate, della
manifestazione portante dell’estate massafrese, che ha assegnato gli
ultimi due posti disponibili per la finale di lunedì 30 agosto.
Sul treno della finalissima diretta in piazza Vittorio Emanuele, tra
tutti i terzi e quarti classificati delle precedenti tappe, l’attenta
giuria capitanata dal maestro Antonio Tamburrano, ha promosso il
massafrese Nico Zanframundo (ha interpretato il brano di Mario Rosini
“Sei la mia vita”) e il palagianese Roberto Nardelli (in gara con
“Pensa” di Fabrizio Moro).
Tra i quattordici concorrenti in gara, presentati dal direttore
artistico del concorso, Roberto Panarelli, c’è stato equilibrio. A
fare da cornice al magico “palco” di luci, colori e suoni, le
coreografie, curate dal centro studi danza “Hollywood dance” del
maestro Giuseppe Albanese.
Nel corso della piacevole serata è stata aperta una finestra sullo
sport cittadino, puntando i riflettori sul Gs “Basket Massafra”,
formazione che si appresta a disputare il campionato di serie A
dilettanti. Il team manager dell’Associazione Culturale “Art & Show”,
Antonello Piccolo, per l’occasione, ha intervistato il neo presidente
del sodalizio cestistico cittadino, Martino Tamburrano (ambedue nella
foto).
Nella serata c’è stato anche un emozionante momento. E’ stato quello
dedicato allo storico gruppo massafrese della “CSM”, formato da
Girolamo Di Pace (flauto e voce), Enzo Di Pace (batteria), Enzo
Lorusso (basso e voce), Enzo Tritto (chitarra e voce) e Gianni
Ciarella (tastiere e voce), autori negli anni ’80 del 45 giri dal
titolo, “La torre dei mille gatti”. Un gruppo che, oltre a vantare
collaborazioni con artisti del calibro di Mimmo Cavallo, David Zed e
Mia Martini, ha vinto il primo premio del concorso per voci nuove,
“Star boy music”.
Come consuetudine, interessante e coinvolgente la perfomance offerta
dal cantautore Francesco Santoro, che ha presentato i suoi brani
“Canta che ti passa” (sigla della manifestazione) e “La ballata del
gratta gratta” (tormentone dell’estate 2010), canzoni presenti nel suo
ultimo compact disc, disponibile al pubblico anche durante le serate
della manifestazione.
Tra gli ospiti intervenuti, dal mondo del musical il cantante Aldo
Liotino; la piccola Ada Leo, voce interessantissima; il duo di
chitarre e voce composto da Giuseppe D’Amati e Alessandro Todaro; la
cantante Marica D’Andria; la valletta cantante Ivonne Tocci.
E il prossimo lunedì 30 agosto, nel corso della finalissima di Piazza
Vittorio Emanuele, di assegnerà il trofeo 2010 “Canta che ti passa in
tour”, tra i quattordici concorrenti vincitori di tappa.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)