Privacy Policy politicamentecorretto.com - POLITICA ESTERA:L'ITALIA ASSENTE NEI BALCANI,una seria denuncia a Frattini!

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

POLITICA ESTERA:L'ITALIA ASSENTE NEI BALCANI,una seria denuncia a Frattini!

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Per tutti coloro che non davano molto credito alla tesi secondo cui la diplomazia italiana nei Balcani sia caduta sotto i colpi delle pressioni dell'Inghilterra, dovrà ricredersi dopo le nomine della squadra diplomatica europea dell'Alto Rappresentante Catherine Ashton. L'Italia è stata messa nelle retrovie...... La Farnesina conferma la sua soddisfazione, cercando di far credere che "l'Italia ha ottenuto ciò che chiedeva", quando in realtà dovrebbe sbattere i pugni sul tavolo per aver mortificato così la diplomazia italiana....A cosa valgono, quindi, i grandi sforzi e i soldi spesi per avere un posto in Europa?L'Italia finanzia da 50 anni il Consiglio d'Europa e non ha ancora avuto una Presidenza, rappresenta la piattaforma per eccellenza del Mediterraneo ma non ha una lobbying per i corridoi pan-europei..."La Distributrice dei F.lli Ladini" è stata spinta illegalmente al fallimento senza che nessuna autorità italiana abbia alzato la voce...il Ministro Frattini ha dato una pacca sulla spalla ai rappresentanti croati e ha promesso sostegno per l'integrazione: maggior rispetto lo pretende la Slovenia, che pone condizioni e alza la voce per difendere gli interessi nazionali...La nostra struttura agli Esteri è un po' arrugginita e addormentata, una realtà debole rispetto agli Uffici di Bruxelles, sempre disponibili a replicare ad ogni richiesta fornendo informazioni esaurienti: un'utopia per l'amministrazione italiana, che si rifiuta di dare spiegazioni persino a progetti da essa promossa!
http://www.osservatorioitaliano.org/read.php?id=65179

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data angelo saracini, 20 Settembre, 2010 15:44:22
    l'articolo completo....e' di Michele Altamura di osservatorio italiano http://www.osservatorioitaliano.org/read.php?id=65179