Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

REGIONE: CIOCCHETTI UDC; POLVERINI RISPONDE CON FATTI A CRITICHE, BENE RATING

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Roma 29 set – “Il lavoro fatto in questi mesi da la giunta Polverini e i risultati ottenuti avviano una nuova grande fase di  speranza per la nostra Regione. L'annuncio sul rating certificato dall'agenzia Standard & Poor's conferma l’ attività positiva di questa giunta nell’assestamento di bilancio, nella riduzione dei costi della macchina burocratica, ma soprattutto nella razionalizzazione del debito della sanità con la riduzione delle spese mantenendo qualità del servizio al cittadino.” – è quanto dichiara il vice presidente della Regione Lazio Luciano Ciocchetti a margine della conferenza stampa sulla conferma del rating dei conti regionali.

“Finalmente – continua Ciocchetti -  è garantita e riconosciuta la tenuta dell’economia del Lazio. Mentre assistiamo a facili dichiarazioni, di chi per ben cinque anni nulla ha fatto per questa regione, il Presidente Polverini incassa un grande risultato.”

“Anche confrontandoci ad  altre regioni,  i dati confermano che il Lazio sta tenendo molto di più. Il nostro Pil ha perso solo il 3,1% a differenza di una media del 6%. Questo è un segnale importante per i mercati, ma soprattutto sarà indispensabile per diminuire e non continuare a pagare  una maggiore azione di interessi su i muti ingenti che ogni hanno si presentano. Un segnale positivo – conclude il vice presidente -  ottenuto con senso di responsabilità pensando a questa regione e ai suoi cittadini.”

Invia commento comment Commenti (0 inviato)