Privacy Policy politicamentecorretto.com - Lo scontro sull'aborto è tra scienza ed integralismo religioso

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Lo scontro sull'aborto è tra scienza ed integralismo religioso

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Con la tardiva presa di posizione della Federazione nazionale degli Ordini dei medici in difesa del diritto all'interruzione di gravidanza, anche attraverso la pillola Ru486, si comincia finalmente a capire che non esiste alcuno scontro fra 'cattolici' e 'laici'. Il vero scontro e' fra la scienza e la legge da una parte, e l'integralismo religioso dall'altra. Da una parte la scienza medica, rappresentata dalla Fnomceo, dall'altra coloro che si definiscono cattolici prima ancora che cittadini italiani. Da una parte le agenzie del farmaco Usa e Ue, l'Organizzazione mondiale della salute, dall'altra il quotidiano dei vescovi l'Avvenire ed il Vaticano.
Le dichiarazioni della senatrice Paola Binetti a sostegno della legge 194 e quindi dell'introduzione della pillola Ru486? Quando cattolici o atei, laici o meno laici si schierano dalla parte della scienza e della legge, non posso che esserne felice.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)