Privacy Policy politicamentecorretto.com - III Congresso dei Giovani di origine veneta dell'Argentina

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

III Congresso dei Giovani di origine veneta dell'Argentina

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image


Nell’ambito di una missione in Argentina, l'Assessore ai Flussi Migratori della Regione Veneto, Daniele Stival, ha partecipato ai lavori del III Congresso dei Giovani di origine veneta dell'Argentina che, organizzato dal CAVA in collaborazione della Gioventù Veneta Argentina e l'Associazione Veneta di Cordoba, si é svolto nella sede del Centro Italiano di Villa Carlos Paz il 30 e 31 ottobre scorsi. 120 i giovani che hanno preso parte ai lavori, giunti da Bahía Blanca, Buenos Aires, Catamarca, Colonia Caroya, Córdoba, Santa Rosa de La Pampa, La Plata, Marcos Juárez, Mendoza, Rafaela, Paraná, Pergamino, Rio Cuarto, Rosario, Santa Fe e Villa Regina.
A fare gli onori di casa Julieta Alvarez (Comitato Giovani Veneti all'Estero) e Renzo Facchin (Presidente dell'Associazione Veneta di Cordoba).
Quindi, i lavori sono stati aperti da Marco Targhetta, Coordinatore della Gioventù Veneta Argentina, che ha voluto sottolineare l'importanza della formazione dei giovani e della loro partecipazione. Ha preso poi la parola il Presidente del CAVA, Mariano Gazzola, che ha salutato i giovani invitandoli a mantenere viva l'identità veneta e partecipare attivamente delle strutture associazionistiche della comunità.
Nel suo intervento, l'Assessore Stival ha prima spiegato che l’obiettivo della sua missione in Sud America era prendere contatto con le comunità di veneti all'estero e rilanciare e rinnovare i rapporti tra il Veneto ed i suoi emigrati, e poi sottolineato l'interesse di aprire nuovi canali rivolti ai giovani nell’ambito di una "messa a sistema" che comprende aspetti storici e culturali, ma anche azioni di promozione economica, puntando sulla progettualità e sfruttando al massimo le straordinarie potenzialità delle reti sociali.
I giovani sono quindi entrati nel vivo della tre giorni, impegnati in un corso di marketing per associazioni, che ha dato loro nuovi e maggiori strumenti per far crescere le associazioni da loro rappresentate.
Quindi, sono stati divisi in due commissioni - "Cultura e identità veneta" e "Formazione ed imprenditorialità" – nelle quali hanno discusso le idee progettuali elaborate nei due mesi precedenti da ogni gruppo giovanile costituito nelle diverse associazioni.
A tirare le conclusioni sono stati Marco Targhetta e Maria Celeste D'Inca. Nella commissione su cultura e identità veneta, sono stati proposti progetti sulla valorizzazione della tradizione e cultura veneta attraverso iniziative partecipative e di formazione. In quella della imprenditorialità tutti i progetti hanno avuto uno stesso filo conduttore: promuovere lo sviluppo, sia del Veneto che dell'Argentina, attraverso la formazione di nuovi imprenditori e favorendo la crescita della produttività delle imprese che sono già attive.
Il Presidente Gazzola, che è anche consigliere del Cgie, ha ricordato ai giovani di indicare al CAVA le linee di azione e i progetti da mettere in atto nei prossimi anni in vista del prossimo congresso.
La due giorni è finita a tavola, con una cena cui hanno partecipato anche il Console Andrea Luca Lepore e l'Assessore Stival che, accompagnato dagli altri membri della delegazione veneta Marilinda Scarpa, Alberto Piz e Alessandro Romano, ha consegnato gli attestati di frequenza al Corso di Progettazione Europea tenutosi a Rosario e poi due bandiere del Veneto alla Gioventù Veneta Argentina e al CAVA.

fonte aise

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)