Privacy Policy politicamentecorretto.com - Senato, risultati per italiani allestero grazie alla assidua presenza del senatore Pollastri in aula

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Senato, risultati per italiani allestero grazie alla assidua presenza del senatore Pollastri in aula

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

In questi 20 mesi di mandato – interrotto dalla caduta del governo – Edoardo Pollastri è stato il parlamentare eletto in America meridionale che ha registrato il numero maggiore di presenze in Parlamento. Pollastri ha infatti raggiunto il 96,4% di presenze in aula, secondo i dati ufficiali forniti dallo stesso Senato.
I benefici ottenuti per la collettività residente all’estero sono proprio il frutto dell’assidua partecipazione di Pollastri ai lavori parlamentari, oltre che all’attività in Commissione Esteri e presso il Comitato per le Questioni degli Italiani all’estero.
“C’è chi si vanta di aver portato a casa grandi risultati per le comunità all’estero senza però essere mai stato presente nei momenti chiave -dichiara Pollastri-. Assenze pesanti si sono registrate proprio durante la manovra Finanziaria e, ancora più grave, in occasione del voto di fiducia a Prodi lo scorso gennaio. Tanti sacrifici fatti durante questi due anni per gli italiani nel mondo –conclude- sono stati vanificati proprio quel giorno a causa dell’assenza strategica di alcuni parlamentari dall’aula”.  

Invia commento comment Commenti (0 inviato)