Privacy Policy politicamentecorretto.com - Nella scorsa settimana sono stati notificati tre avvisi di garanzia emessi dalla DDA di Reggio Calabria a candidati del Consiglio regionale della Calabria nell’ultima competizione elettorale

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Nella scorsa settimana sono stati notificati tre avvisi di garanzia emessi dalla DDA di Reggio Calabria a candidati del Consiglio regionale della Calabria nell’ultima competizione elettorale

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

La sottoscritta chiede di interpellare il Presidente del Consiglio dei Ministri ed il Ministro dell’Interno – per sapere – premesso che:

- Nella scorsa settimana sono stati notificati tre avvisi di garanzia emessi dalla DDA di Reggio Calabria a candidati del Consiglio regionale della Calabria nell’ultima competizione elettorale;

- l’accusa è di voto di scambio, concorso esterno in associazione mafiosa e associazione mafiosa;

- in data odierna, nell’ambito dell’operazione “Reale 3”, i Carabinieri del ROS e del Comando provinciale di Reggio Calabria, hanno eseguito 12 arresti con l’accusa di associazione mafiosa e corruzione elettorale aggravata dalle finalità mafiose;

- tra gli arrestati figurano il consigliere regionale della Calabria, Sante Zappalà, ed altri quattro candidati al civico consesso regionale nell’ultima competizione elettorale;

- l’accusa per tutti è di avere ottenuto il sostegno elettorale della cosca Pelle della ‘ndrangheta; l’appoggio avrebbe dovuto essere ricambiato facendo ottenere alla cosca favori di vario genere tra cui appalti con l’utilizzo di imprese di riferimento del gruppo criminale, finanziamenti e trasferimenti di detenuti;

- l’operazione odierna “Reale 3” evidenzia un palese condizionamento del voto nelle elezioni regionali della Calabria:

- se non ritengono necessario ed urgente avviare le procedure previste dall’articolo 126 della Costituzione della Repubblica Italiana per verificare se sussistono gli elementi utili allo scioglimento del Consiglio Regionale della Calabria.

On. Angela NAPOLI

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)