Privacy Policy politicamentecorretto.com - PON SICUREZZA, IL FERRHOTEL DI BARI DIVENTA CENTRO POLIFUNZIONALE PER IMMIGRATI REGOLARI

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

PON SICUREZZA, IL FERRHOTEL DI BARI DIVENTA CENTRO POLIFUNZIONALE PER IMMIGRATI REGOLARI

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Il Ferrhotel di Bari verrà finalmente ristrutturato grazie ai fondi del PON Sicurezza e diventerà un Centro polifunzionale destinato ad offrire servizi di accoglienza, integrazione e orientamento lavorativo agli immigrati extracomunitari regolari. Lo stabile si trova in via Barisano da Trani e si sviluppa su quattro livelli.
A seguito dei lavori di ristrutturazione, finanziati con 2.066.200,38 euro, saranno disponibili complessivamente 16 camere da letto per un totale di 32 posti per un servizio di residenzialità temporanea. In coerenza con l’Obiettivo 2.1 del Programma cofinanziato dalla UE - Migliorare la gestione dell’impatto migratorio -,  il Centro polifunzionale offrirà una serie di servizi diretti a favorire l’integrazione sociale e l’inserimento lavorativo degli immigrati. In particolare, oltre al servizio di accoglienza per migranti in difficoltà regolarmente soggiornanti sul territorio, vi saranno servizi di informazione e orientamento, intrattenimento ricreativo-culturale, formazione e riqualificazione professionale. L’orientamento sarà un vero e proprio accompagnamento verso le informazioni specifiche e necessarie al migrante per poter progettare e avviare la propria uscita dalla condizione di marginalità. Progetti individuali condivisi saranno realizzati e monitorati in modo congiunto da operatori e destinatari.
Un info point invece fornirà tutte le informazioni necessarie per quanto riguarda l’accesso ai servizi socio sanitari, mentre verranno attivati corsi di lingua italiana con percorsi didattici individualizzati. I corsi di formazione e riqualificazione professionale, per un massimo di 40 utenti, saranno offerti dalla Provincia di Bari nell’ambito dell’offerta formativa dei piani annuali di formazione professionale.
Il Comune di Bari, oltre al cofinanziamento di 33mila euro relativo alle spese non ammissibili, si è impegnato a sostenere la gestione e la manutenzione del centro per almeno 5 anni successivi alla conclusione del progetto.  Per maggiori informazioni www.sicurezzasud.it UFFICIO STAMPA PON SICUREZZA OBIETTIVO CONVERGENZA: Tel. +39 06/32120020. Responsabile: Annamaria Graziano (mob: +39. 335.6073041 e-mail: a.graziano@ocmmedia.com). Addetto Stampa: Debora Piccolo (mob: +39. 333.5889436 e-mail: d.piccolo@ocmmedia.com).

Invia commento comment Commenti (0 inviato)