Privacy Policy politicamentecorretto.com - Fiat, incontro Berlusconi Marchionne. Fassina: "Oggi assenza di risposte chiare"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Fiat, incontro Berlusconi Marchionne. Fassina: "Oggi assenza di risposte chiare"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

 

 

Fassina: "Nell'audizione parlamentare di martedì prossimo, il Pd farà a Sergio Marchionne le domande che Berlusconi e Sacconi non hanno voluto e saputo fare"
di Stefano Fassina,  pubblicato il 12 febbraio 2011 , 398 letture
Dichiarazione di Stefano Fassina, della Segreteria Nazionale del Pd e responsabile Economia e Lavoro:
“Purtroppo l'incontro di oggi tra Fiat e governo non ha chiarito nulla. È stato un passaggio ad uso mediatico, data l'assenza di strategie industriali da parte del Governo. Sono stati ribaditi punti noti, ma non sono state fornite informazioni sufficienti a fugare i dubbi sulla collocazione delle funzioni direzionali strategiche. Rimane oscura l'allocazione di 18,7 miliardi di euro dei 20 prospettati da Fabbrica Italia. È inaccettabile l'ennesima offensiva del Ministro Sacconi per scaricare sulle spalle dei lavoratori il futuro delle scelte della Fiat in Italia. Dopo i referendum di Pomigliano e Mirafiori, il Governo avrebbe dovuto porre il problema del rientro delle newco Fiat nell'ambito del contratto nazionale ed offrire una qualche idea di politica industriale a sostegno dell'automotive. Dopo l'incontro di oggi, l'assenza di risposte chiare alimenta le preoccupazioni sul futuro dei lavoratori e delle lavoratrici Fiat e delle aziende dell'indotto. Nell'audizione parlamentare di martedì prossimo, il Pd farà all'A.D. di Fiat le domande che il Governo non ha voluto e saputo fare”.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)