Privacy Policy politicamentecorretto.com - Garavini (Pd): “L’8 marzo non è solo il giorno delle mimose”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Garavini (Pd): “L’8 marzo non è solo il giorno delle mimose”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Le donne hanno risollevato immagine del paese scendendo in piazza in Italia e nel mondo

  

“L’8 marzo è il giorno in cui più di ogni altro siamo invitati a concentrarci sulla condizione oggettiva delle donne e sulla disarmante situazione che vivono nel nostro paese. Una situazione che anche noi italiane residenti all’estero vogliamo e possiamo contribuire a migliorare.” Lo dice la deputata eletta in Europa Laura Garavini in occasione della Giornata Internazionale delle Donne.

 

“Scendendo nelle piazze in tutta Italia e nel mondo sono state proprio le italiane ad avere risollevato l’immagine del nostro paese” continua la deputata Pd. “Ora è importante che la nostra partecipazione al dibattito politico diventi ancora più incisiva.  In ballo c’è la situazione economica e sociale di un paese sempre più abbandonato a se stesso.”

 

“Al di là di Berlusconi e delle sue faccende” – spiega infatti la giovane deputata italo tedesca – “il Governo in questi anni è riuscito a indebolire ulteriormente la condizione delle donne e delle famiglie. Il problema è il continuo logoramento della dignità della donna italiana: un logoramento culturale, ma anche fattuale, legato alle pessime condizioni di vita, di lavoro e di welfare delle donne. In questo contesto le italiane nel mondo possono apportare un importante contributo per l’individuazione di politiche femminili che siano moderne e di pari opportunità. Accanto alla loro esperienza come motore per l’integrazione possono infatti fare tesoro delle buone politiche per le donne realizzate nei loro rispettivi paesi di residenza.”

 

“I migliori auguri vanno a tutte le donne in Italia e nel Mondo. L’8 marzo non è soltanto il giorno delle mimose. È il giorno delle battaglie politiche per far valere i nostri diritti” ha concluso Laura Garavini.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)