Privacy Policy politicamentecorretto.com - Enti locali, dal PD un manifesto della buona amministrazione

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Enti locali, dal PD un manifesto della buona amministrazione

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

 

Ricette contro la crisi, impegni verso i cittadini per le prossime amministrative, buone prassi. Si è appena conclusa l'Assemblea nazionale degli amministratori del Partito Democratico. Video e sintesi degli interventi in Assemblea di Davide Zoggia, Maurizio Martina, Vasco Errani, Livia Turco, Michele Emiliano, Paolo Gentiloni, Giuliano Pisapia, Piero Fassino, Claudio Martini
pubblicato il 11 marzo 2011 , 603 letture
Un manifesto della buona amministrazione. Sarà questo uno degli esiti di “Oltre gli steccati c’è la tua città, c’è il tuo Paese”, assemblea nazionale degli amministratori del Partito Democratico apertasi ieri a Milano e che si concluderà oggi pomeriggio con l'intervento del segretario Pier Luigi Bersani. Il Manifesto, proposta politica e culturale per le politiche territoriali avanzata dal Partito Democratico, sarà il punto d’approdo del lavoro svolto prima dai gruppi di studi, poi discusso con una sessione plenaria.

“Il Partito Democratico – spiega Davide Zoggia, responsabile Enti locali del Pd – cresce ed è in cammino per portare il Paese a credere nuovamente in se stesso. Tappa fondamentale di questo cammino saranno le elezioni amministrative della prossima primavera. Dato l’alto numero di votanti e la crisi attraversata dall’Italia quella che ci aspetta è una sfida importantissima. Per questo promuoveremo, tra l’altro, un gemellaggio tra i militanti dei comuni votanti e no, affinché questi ultimi sostengano materialmente i primi”. “Al contrario del centrodestra – continua Zoggia – che in molti casi brancola nel buio, il Pd ha già definito i programmi e tutte le candidature. E’ uno dei segni della serietà, del rispetto e dell’attenzione nei confronti dei cittadini con cui il Partito Democratico interpreta la funzione di governo locale”. “Siamo convinti – conclude Zoggia – che la nostra proposta per il territorio contribuirà, voltata la terribile pagina del berlusconismo, a restituire al Paese gli strumenti per riappropriarsi del proprio futuro”.

Leggi le sintesi degli interventi dell'Assemblea

Davide Zoggia (relazione di apertura)
Maurizio Martina
Vasco Errani
Livia Turco
Michele Emiliano
Paolo Gentiloni
Giuliano Pisapia
Piero Fassino
Claudio Martini

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)