Privacy Policy politicamentecorretto.com - Pon Sicurezza. Lo sport contro l’illegalità, siglato accordo con il CONI

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Pon Sicurezza. Lo sport contro l’illegalità, siglato accordo con il CONI

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

E’ stato siglato martedì, 15 marzo, a Roma, presso la Scuola Superiore di Polizia, l’accordo fra PON Sicurezza e CONI per favorire la progettazione di interventi per la diffusione della cultura della legalità attraverso la pratica sportiva nelle quattro regioni Obiettivo Convergenza. La firma è stata apposta dall’Autorità di Gestione del PON, prefetto Nicola Izzo, e dal segretario generale del CONI, Raffaele Pagnozzi.
Il PON Sicurezza, il Programma cofinanziato dall’Unione Europea di cui è titolare il Ministero dell’Interno, ha avviato di recente il progetto “IO Gioco LeGale” che finanzia la realizzazione di 100 impianti sportivi in Campania, Calabria, Puglia e Sicilia.
Lo sport è un eccezionale veicolo di trasmissione dei valori di solidarietà, giustizia ed equità che sono alla base di comportamenti improntati alla legalità. Per questo, il PON Sicurezza offre ai Comuni delle regioni Obiettivo Convergenza – che più di altre soffrono la carenza di spazi e infrastrutture dedicate allo sport – l’opportunità di realizzare impianti sportivi. Gli enti interessati potranno presentare, entro il prossimo 11 aprile, la documentazione necessaria alle Prefetture competenti per territorio. Il Comitato Olimpico fornirà supporto tecnico al Pon Sicurezza per favorire interventi rivolti alla diffusione della legalità attraverso la pratica sportiva
 “L’accordo firmato oggi  – ha dichiarato il prefetto Izzo – è un ulteriore elemento a sostegno del progetto finalizzato ad avvicinare i giovani allo sport e quindi al rispetto delle regole. Vogliamo diffondere la cultura della legalità soprattutto nelle giovani generazioni e avvalorare l’impegno dello Stato e dell’Unione Europea in favore delle realtà territoriali particolarmente colpite da fenomeni criminali”. 
“Lo sport porta con sé valori e cultura – ha dichiarato il Segretario Generale Raffaele Pagnozzi – siamo lieti di fornire il nostro supporto tecnico al PON Sicurezza per sviluppare un progetto innovativo, funzionale a consentire alle popolazioni giovanili delle regioni interessate di disporre di nuovi impianti idonei per la pratica sportiva”.
In base all’accordo sottoscritto, il Comitato Olimpico fornirà le specifiche tecniche degli impianti sportivi che  i comuni proponenti si impegnano a realizzare nell’ambito del progetto “IO Gioco LeGale”. La collaborazione con il CONI potrà eventualmente essere rinnovata per ulteriori iniziative nel corso della programmazione PON 2007-2013. Per maggiori informazioni (www.sicurezzasud.it): Ufficio Stampa Pon Sicurezza Obiettivo Convergenza – Tel. +39 06/32120020 – Responsabile: Annamaria Graziano. Addetto Stampa: Debora Rita Piccolo – mob: +39. 333.5889436; e-mail: d.piccolo@ocmmedia.com

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)