Privacy Policy politicamentecorretto.com - Campionato Interregionale Campania di forme. Il Taekwondo Massafra coi suoi 7 atleti conquista 7 medaglie

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Campionato Interregionale Campania di forme. Il Taekwondo Massafra coi suoi 7 atleti conquista 7 medaglie

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Si susseguono le “imprese sportive” del Taekwondo Massafra. Domenica, 20 marzo, ha conquistato 7 medaglie al Campionato Interregionale Campania di forme (svoltosi a Caserta), roccaforte in particolare di titolate squadre, tra cui quella del Lazio. Davvero un bel successo. Il Centro sportivo massafrese vi ha partecipato, infatti, con 7 atleti e ogni atleta ha conquistato la sua medaglia. Più che meritati, dopo le premiazioni, i complimenti ricevuti, tra l’altro, del M° Piero Pinga, responsabile regionale forme Campania e noto pioniere del Tkd Campano e nazionale. Particolare i complimenti e l’abbraccio del M° Pinga al tecnico della palestra massafrese, maestro Tommaso Petrelli, di cui è da tempo amico ed estimatore. I 7 atleti massafresi erano giunti in Campania, con parenti ed amici, pieni di grinta e pronti per l'evento che si è rivelava altra impresa che ha reso felici tutti e principalmente il maestro che con soddisfazione si gloriava nel guardare i ragazzi che festeggiavano le loro vittorie (3 medaglie d’oro, 2 d’argento e 2 di bronzo). Medaglie arrivate grazie al duro lavoro ed a tanta umiltà. Chi sono questi “eroi”?. Gli ori sono stati conquistati (tra parentesi la categoria) da: Cosimo Scarano (categoria senior keumgang), Giovanni Scialpi (categoria pyongwon)
e Michele Dicensi (categoria master 1° taeguk). Le medaglie d’argento sono state conquistate da Nicola Lepore, maestro del csd tkd Mottola (categoria senior taebeak) e da Veronica Flemma (categoria senior 8° forma), mentre quelle di bronzo da Antonio Depierro (categoria junior Koryo) e da Mary Russo (categoria senior Koryo). Medaglie che sono giunte dopo  le vittorie al Campionato Interregionale pugliese di forme (2° posto a squadre con 21 medaglie) ed il successo conseguito agli Internazionali in Belgio con la conquista di 5 medaglie: una d'oro e quattro d'argento. Nella foto gli atleti massafresi, insieme ai maestri Pinga e Petrelli ed alcuni accompagnatori.
I festeggiamenti per gli atleti ed il maestro Petrelli, cintura nera 6° dan e delegato Provinciale Fita, sono continuati al rientro a Massafra, nella palestra di via Tazzoli. A festeggiare tutti (lunedì 21 marzo), i genitori degli atleti e tanti amici. Congratulazioni anche dal vice sindaco ed assessore allo Sport avv. Giandomenico Pilolli che da sempre, come ha detto, ritiene il “Taekwondo” come uno sport sano e pulito, il cui agosnismo è condivisione d'attitudini, capacità ed atteggiamenti che rappresentano validamente una filosofia di vita, valida alternativa per distogliere i giovani dalle tentazioni e dalle effimere suggestioni dell’era moderna, garantendo nel contempo un accrescimento della salute fisica e spirituale.    
Il M° Petrelli, infatti, ha sempre insegnato ai suoi atleti, piccoli e grandi, che gli unici ingredienti per diventare campioni nella vita e nello sport sono onestà, lealtà, umiltà e sacrificio.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)