Privacy Policy politicamentecorretto.com - San Paolo, il senatore Pollastri riceve lappoggio del presidente Paulo Skaf

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

San Paolo, il senatore Pollastri riceve lappoggio del presidente Paulo Skaf

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Paulo Skaf

 

 

Il presidente della Fiesp (Federação das Indústrias de São Paulo), Paulo Skaf, ha espresso il proprio appoggio a Edoardo Pollastri, capolista del Partito democratico per il Senato nella circoscrizione Estero, ripartizione America Latina.
Il senatore ha ricevuto la notizia durante il suo viaggio per la campagna elettorale in Sud America, mentre si dirigeva a Caxias do Sul per partecipare a un evento promosso dal partito.
In una lettera indirizzata a Pollastri, Skaf ha affermato che la rielezione del senatore significherebbe avere “la garanzia di una presenza solida dell’America Latina presso la camera alta del Parlamento italiano per il bene degli italiani che vivono in questo continente come per il successo delle relazioni tra i Paesi che li ospitano e la loro terra natale”.
Sono testimone –ha scritto Skaf- del suo impegno per la collaborazione tra Italia e Brasile anche attraverso la promozione di eventi culturali e commerciali tra i due Paesi.
Prima di Paulo Skaf, anche l’ambasciatore del Brasile a Roma, Adhemar Gabriel Bahadian, aveva reso pubblico il proprio supporto a Pollastri, la cui rielezione in Senato –ha detto- sarebbe fondamentale per mantenere e coltivare il profondo legame che unisce il Brasile e l’Italia. Pollastri –ha dichiarato l’ambasciatore- “è una persona estremamente attiva, che ha sempre sostenuto l’Ambasciata nella promozione degli investimenti italiani nel nostro Paese”.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)