Privacy Policy politicamentecorretto.com - Antimafia, Garavini (Pd): “Prezioso ed efficace il ruolo della società civile”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Antimafia, Garavini (Pd): “Prezioso ed efficace il ruolo della società civile”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Nordreno-Westfalia: a quasi tre anni dall’attentato di Duisburg, antenne in allerta contro le infiltrazioni mafiose

  

“Il ruolo della società civile è prezioso ed efficace nel contrastare le mafie e la loro espansione, anche a livello internazionale.” Lo dice Laura Garavini, deputata eletta in Europa e capogruppo del Partito Democratico in Commissione Antimafia, al termine dell’incontro ‘Mafia in Nordrhein-Westfalen?’. L’iniziativa, promossa dalla ‘Deutsch-Italienische Gesellschaft’ e dalla ‘Volkshochschule’ in stretta collaborazione con la presidentessa del Comites Marilena Rossi, si è svolta a Unna, nel cuore della regione tedesca che, poco meno di quattro anni fa, fu teatro della strage di Duisburg, l’episodio sanguinoso che ha rivelato il radicamento della ‘ndrangheta in Germania.

Oltre alla deputata italo-tedesca Laura Garavini, alla tavola rotonda moderata dalla giornalista della WDR Claudia D’Avino, hanno partecipato lo storico ed esponente del SPD, Karsten Rudolph e il Direttore del Dipartimento criminalità organizzata di Dortmund, Ulrich Biermann.

“Il folto pubblico indica che nel Nordreno-Westfalia si sta cominciando a prendere sul serio il problema delle crescenti infiltrazioni della ‘ndrangheta” dice la deputata Pd. “E’ molto positivo che da parte delle forze dell’ordine si stia lavorando in termini di prevenzione e si auspichi, nella zona di Dortmund, la costituzione di un’associazione come ‘Mafia? Nein Danke!’, segnalata dalle autorità tedesche ad Eurojust come ‘best practice’ nella lotta alla criminalità organizzata.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)