Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

PIANO CASA: CIOCCHETTI; MINORANZA CON ARROGANZA RIFIUTA CONFRONTO

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

   “La legge è in commissione urbanistica dall'8 di ottobre 2010 e la disponibilità al confronto non può essere scambiata per arroganza. Come la minoranza ha diritto di fare le sue battaglie ostruzionistiche, senza preoccuparsi dell'interesse generale dei cittadini, la maggioranza ha il diritto/dovere di far approvare la sua proposta di legge, utilizzando tutti gli strumenti che il regolamento consente. Ringrazio il presidente Buonasorte per il tentativo di mediazione tentato, ma credo che non ci siano le condizioni politiche per realizzarlo.” – lo scrive in una nota il vice presidente e assessore all’urbanistica della regione Lazio Luciano Ciocchetti -

“Le minoranze in consiglio regionale hanno il diritto di fare ostruzionismo, infatti, hanno  presentato ben 2100 emendamenti e per ogni uno esaminato, ciascun consigliere di minoranza è intervenuto per più di 10 minuti. Più volte, inoltre, sono intervenuti sull'ordine dei lavori e sul richiamo al regolamento disertando spesso l’aula. Fino ad oggi il Presidente Buonasorte e la maggioranza hanno consentito tutto questo, sperando che la piena disponibilità al confronto aiutasse a trovare un percorso basato solo sugli emendamenti di merito.”

“Di tutta risposta la minoranza – conclude Ciocchetti -  è stata capace soltanto di contestare il lavoro svolto dal presidente Buonasorte. Io credo che questo tipo di atteggiamento sia completamente sbagliato e ingeneroso.”

Invia commento comment Commenti (2 inviato)

  • Inviato in data Angelica Pecchioli, 13 Aprile, 2011 17:14:11
    Andate avanti col Piano Casa come dei carrarmati. L'ostruzionismo della sinistra forse è anche comprensibile, ma voi allora avete il diritto-dovere di procedere con altrettanto e anzi superiore vigore (costruire è più difficile che distruggere): ad esempio per ogni emendamento stabilire un tempo massimo di presentazione e approvazione. Buon Lavoro!
  • Inviato in data Sergio Galletti, 13 Aprile, 2011 08:42:56
    Grazie per la sua caparbietà per il piano casa spero che sia approvato in tempi brevissimi perché grazie a qualche lavoro che farò potrò saldare i miei debiti mi creda sopravvivo con l'edilizia non ci lasci soli