Privacy Policy politicamentecorretto.com - Garavini (Pd): “Ora più che mai serve politica unitaria e solidale”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Garavini (Pd): “Ora più che mai serve politica unitaria e solidale”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

  

“Stringere le comunità italiane attorno ai nostri simboli serve a rinsaldare l’Unità d’Italia e la nostra identità.” Lo dice l’On. Laura Garavini a Marsiglia, dove, insieme all’On. Gianni Farina, ha partecipato all’iniziativa promossa dal Presidente del Comites locale, Gerardo Iandolo, con il patrocinio del Consolato italiano e la partecipazione di numerose associazioni e rappresentanze di connazionali.

“La durezza dell’insediamento nelle nuove realtà di arrivo e le difficoltà spesso riscontrate per raggiungere buoni livelli di integrazione” ha ricordato la deputa eletta in Europa “hanno incentivato gli emigrati italiani a sviluppare forti spinte di solidarietà che nel tempo hanno prodotto l’assunzione di un’identità, quella italiana.”

“I momenti di raccoglimento come quelli di oggi” ha concluso la deputata “indicano quanto sia ancora forte l’aggregazione nelle comunità italiane disseminate nel mondo. È un segnale positivo, perché ora più che mai occorre battersi per una politica unitaria e solidale, sia a livello nazionale che europeo.”

 

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data rosario cambiano, 19 Aprile, 2011 14:40:51
    con il patrocinio del Consolato italiano.Volevo segnalre al carissimo amico Carmine da Londra queste parole e aggiungere oltre a quello che sono sicuro si ricorderá.--Soldi per i poveri italiani non ce ne sono.Il Governo taglia.