Privacy Policy politicamentecorretto.com - Incontro presso il Banco Provincia, tra l´Ambasciata d´Italia e Imprenditori

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Incontro presso il Banco Provincia, tra l´Ambasciata d´Italia e Imprenditori

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Mercoledì 6 aprile, si è svolta la riunione di Colazione di lavoro al primo piano della sala del directorio del Banco della Provincia di Buenos Aires, nell’asmbito del Corridoio Productivo Turistico Culturale Italia-Argentina-CPTCIA con la Presenza del Presidente del Banco Dott. Guillermo Franco, il Coordinatore del CPTCIA Prof. Nicolas Moretti, il 1º Aggregato Commerciale dell’Ambasciata d’Italia Dott. Carmelo Barbarello; il direttore dell’Istituto del Commercio Estero Italiano Dott. Giuseppe Pezzulo, il Sub-Gerente  Generale Ozcoidi Juan, il gerente del Commercio Estero Dott. Sergio Ares e l’assistente tecnico dell’Agenzia di Coordinamento Territoriale Italia Argentina  Ing. Juan Vasallo, il quale ha sintetizzato ed indicato i vantaggi ed i benefici di alcuni dei 92 tipi di finanziamenti esistenti in Argentina per i settori della scienza e tecnologie, sistemi produttivi e di equipaggiamento pe! r imprese e commercializzazione di prodotti che beneficiano impresari locali e provinciali. Durante  la giornata il Banco Provincia, attraverso il suo presidente, si è mostrato ammirato dalla proposta del CPTCIA ed ha messo a disposizione l’uso degli strumenti del banco alla rete per la realizzazione di un modello nuovo di commercializzazione. Il coordinatore del CPTCIA Nicolás Moretti ha enfatizzato che siamo in un momento di opportunità in una rete che cresce gradualmente. Nel ruolo di moderatore ha distaccato gli impresari disposti a fare un cambio con proposte concrete. Ha indicato inoltre che il 19 maggio partirà una missione in Italia per partecipare ad incontri con Municipi e aziende e concludere le azioni nell’VIII Seminario Internazionale Sviluppo e Territorio Italia-Argentina che si svolgerà il 27 e 28 maggio presso l’Università di Foggia nella modalità dibattito e laboratori di la! voro nelle aree della produzione, il turismo e la cultura. &n! bsp;Il 1º Consiguiere Commerciale dell’Ambasciata d’Italia ha dato uno sguardo al contesto mondiale nel quale ci troviamo e al miglioramento dei rapporti con l’Argentina ed ha spiegato gli strumenti di finanziamento Italiano, i fondi Simest, i cui vantaggi e benefici possono trasferirsi alle aziende Argentine sotto forma di Joint Venture. Ha promosso altresì le azioni che sta realizzando con la Provincia di Buenos Aires tra cui la missione in Italia per giugno ed altre provincie insieme al direttore dell’ICE Dott Pezzulo il quale ha proposto inoltre di lavorare nelle zone franche per la produzione di beni e servizi e creare strategie congiuntamente con le aziende presenti nella rete del CPTCIA.
Come risultato della giornata le aziende presenti hanno esposto le loro proposte e consegneranno un progetto esecutivo di ogni idea o azione per confermare la viabilità degli stessi nel termine di 48 ore. I lavori si sono realizzati con molta attenzione ed interazione, tra gli enti e le aziende, in un ambiente di fiducia, dalle 9:00 alle 12:00. Sono state sviluppate nuove proposte e si è discusso di rendere più agili le pratiche operative tra l’Italia e l’Argentina e le possibilità che genererà la rete con il coordinamento e monitoraggio dell’Agenzia di Coordinamento Territoriale Italia-Argentina. I vantaggi ottenuti saranno che le azioni e gestioni possono effettuarsi in rete (ottimizzando i tempi di presentazione ed azioni) e poter facilmente interpretare e realizzare buone pratiche, il corretto uso degli strumenti di finanziamento offerti.
Le aziende hanno interagito e proposto alternative che coinvolgono la produzione e commercializzazione di beni e servizi. Oltre ad analizzare la situazione mondiale e di come l’Argentina deve creare strategie di esportazione e commercializzazione dei suoi prodotti si è deciso di elaborare un documento finale con le conclusioni dell’incontro con il fine di evidenziare azioni specifiche e considerare la proposta per creare un ponte Interimprenditoriale tra l’Italia e l’Argentina.

VIII Seminario Internazionale
Sviluppo e Territorio
q

Si svolgerà il 27 e 28 maggio 2011 dalle 9.30 alle 17.30 ore, a Foggia, presso l’Universita degli Studi di Foggia-Facolta di Economia AULA 1 Via Caggese 1, il VIII Seminario Internazionale  Sviluppo e Territorio Italia - Argentina, realizzato  nell’ambito delle iniziative per lo sviluppo del Corridoio Produttivo Turistico Culturale Italia-Argentina -CPTCIA , un canale aperto per consolidare nuovi ponti di sviluppo locale ed internazionale nel settore Produttivo ,Turistico e Culturale tra i due Paesi.  Il Seminario, è organizzato dall’ Universita degli Studi di Foggia Dipartimento di Rapporti Internazionali in collaborazione con l’Agenzia di Coordinamento  Territoriale Italia Argentina con il partenariato di tutti gli enti aderiti al CPTCIA.-La partecipazione e iscrizione al VIII Seminario Internazionale Sviluppo e Territorio Italia-Argentina é Gratuita.-Sono invitati a partecipare:i responsabili professionisti,dirigenti,funzionari di Enti Publici e Privati,Centri di Formazioni,Centri di Ricerca,Imprese,ONG,Cittadini,Enti di Categoria ed enti finanziari. Il Prossimo IX si realizzera in Argentina il 3 e 4 Novembre del 2011 Presso Universita Nazionale di La Plata. Informazioni:

Italia: +390881338504 ;+390881338344 );  info@corredorproductivo.org

Argentina: +54 221-4240288 / 422 5120  ;  info@corredorproductivo.org

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)