Privacy Policy politicamentecorretto.com - Garavini (Pd): “Ritardi nei finanziamenti, Comites paralizzati”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Garavini (Pd): “Ritardi nei finanziamenti, Comites paralizzati”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

"Come demolire le rappresentanze degli italiani all´estero"

 

 

“Già il Governo ha ridotto drasticamente i fondi per il funzionamento degli organi che rappresentano gli italiani nel mondo. Ma se a ciò si aggiunge che i soldi arrivano con mesi di ritardo, per i Comites la situazione diventa insostenibile.” Lo dice Laura Garavini, deputata del Partito Democratico eletta nella ripartizione Europa, dopo avere depositato un’interrogazione parlamentare sui ritardi dell’amministrazione nell’erogare i finanziamenti ai Comitati degli italiani all’estero. Nell’atto parlamentare, firmato anche dai deputati Pd Gino Bucchino, Gianni Farina, Marco Fedi e Fabio Porta, si chiede al Ministero degli Affari esteri di sbloccare al più presto la situazione.

“Per il 17 e il 18 giugno” spiega Laura Garavini “a Chambéry è stato convocato l’Intercomites. Si tratta della principale riunione di coordinamento dell’azione dei rappresentanti dei connazionali di tutta la Francia. Ma molti Presidenti hanno dovuto declinare l’invito, perché in cassa non hanno più neanche i fondi per pagare il biglietto del treno.”

“È indecoroso”, conclude Laura Garavini. “Negli ultimi anni il Governo sta facendo di tutto per demolire il lavoro del Comites e del CGIE. I fondi sono stati tagliati e le elezioni per il rinnovo sono state continuamente rinviate. I componenti dei Comites si fanno in quattro per sopravvivere e per espletare le loro funzioni, ma ora, con questi ritardi, sono completamente paralizzati.”

 

Invia commento comment Commenti (7 inviato)

  • Inviato in data antonio castello, 15 Maggio, 2011 17:03:03
    Sembra che rosario cambiano e carmine gonnella siano amici del governo il cuale degli italiani al estero il governo se ne frega.saluti antonio.
  • Inviato in data rosario cambiano, 14 Maggio, 2011 13:20:32
    Lo sa dove si trovano, li va a cercare.Ma é convinta che gli altri non sanno niente.Hai fatto bene a rispondergli-quale..... ?
  • Inviato in data Carmine Gonnella , 13 Maggio, 2011 17:08:42
    Ma tu fussi pazz' chella sorda hee'e nun' cunosci o' geruglifucu di nuiauti.
  • Inviato in data rosario cambiano, 13 Maggio, 2011 13:17:07
    Chiediglielo.
  • Inviato in data Carmine Gonnella , 13 Maggio, 2011 12:25:38
    Forse la nostra Onorevola berlusconiana ( ehh Rosa' me'e scappata caiafa' ) non sa che i comites sono paralizzati da 1989 Parli tu o pallo io
  • Inviato in data rosario cambiano, 13 Maggio, 2011 09:37:23
    Carmine, e la solita scampagnata al costo dei contribuenti italiani.Ma ritorneremo su questo argomento in modo piu forte e decisivo.
  • Inviato in data Carmine Gonnella , 13 Maggio, 2011 07:30:04
    Quale funzioni Onorevola?