Privacy Policy politicamentecorretto.com - Quanto emerge dagli ultimi fatti di cronaca la Magistratura reggina, ancora una volta, è in pieno caos.

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Quanto emerge dagli ultimi fatti di cronaca la Magistratura reggina, ancora una volta, è in pieno caos.

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Quanto emerge dagli ultimi fatti di cronaca la Magistratura reggina, ancora una volta, è in pieno caos. Non sta a me emettere sentenze in merito alla veridicità o meno dei fatti che coinvolgono le persone, ma la preoccupazione che emerge non può più essere sottovalutata. Tutto accade nel mentre numerose risultanze di inchieste che coinvolgono appartenenti alla "zona grigia" sono all'esame, alcune anche da tempo, del Procuratore della DDA, Giuseppe Pignatone e nel mentre lo stesso potrebbe lasciare l'incarico a Reggio Calabria. Il richiamo alle zone d'ombra che avvolgono parte della Magistratura reggina potrebbero proprio essere dettate da una precisa volontà di deviare le dovute attenzioni proprio sulle inchieste che dovrebbero far emergere   "connivenze, collusioni, e malaffare" nel "sistema Reggio".
Chi procura la "fuga di notizie", chi ha messo realmente le bombe ai Magistrati reggini, chi rallenta le indagini in corso, chi ha interesse a dilatare i tempi per gli interventi giudiziari sulle inchieste compiute? Quale l'effettivo ruolo a Reggio e Provincia dei Servizi deviati?
Senza le risposte a queste domande la bottiglia dei veleni finirà solo con l'aumentare di livello, ma non si troverà mai il medicinale idoneo a disintossicare il sistema che avvolge quella parte del territorio calabrese.
                                       on. Angela Napoli
                     Componente Commissione Parlamentare Antimafia

Invia commento comment Commenti (0 inviato)