Privacy Policy politicamentecorretto.com - Rotary Club Massafra. Sabato cerimonia del “Passaggio del Martelletto” da Angelo D’Elia a Giuseppe Cavallo

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Rotary Club Massafra. Sabato cerimonia del “Passaggio del Martelletto” da Angelo D’Elia a Giuseppe Cavallo

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Nuovo appuntamento presso l’Appia Palace Hotel del Rotary Club Massafra (motto “Conosci te stesso per abbracciare l’umanità”). Nei giorni scorsi ha festeggiato il suo decennale dalla costituzione ed in tale occasione sono intervenuti tutti i presidenti (hanno brevemente espresso quanto da loro fatto) che si sono susseguiti nel corso degli anni, da Filippo Perretta ad Angelo Pupillo, Franco Losavio, Giuseppe Addabbo, Pietro Dalena, Antonio Sportelli, Pietro Mastrangelo, Bina Santella e Angelo D’Elia. Quest’ultimo (il suo motto è stato “Amicitia et servitio”) in occasione del decennale ha fatto stampare un ottimo volume che percorre il cammino del Club, e nel suo intervento ha fra l’altro ricordato l’impegno e la dedizione dei soci nel perseguire obiettivi umanitari e sociali, sia in campo locale che internazionale.  Questa sera, invece, sabato 2 luglio (ore 20.30) si svolgerà la cerimonia di apertura dell’Anno Rotariano 2011-2012 con il “passaggio del martelletto” da Angelo D’Elia a Giuseppe Cavallo. “Passaggio del martelletto” che avverrà dopo il saluto di Angelo D’Elia che consegnerà anche la massima onorificenza, la Paul Harris Fellow, al past president Bina Santella. Attesa la relazione programmatica del neo presidente Giuseppe Cavallo (ha scelto come suo motto “Valeo in vales”) che, lo anticipiamo, avrà accanto uno staff composto dal segretario Sante Galiulo, dal prefetto Silvana Macella, dal tesoriere Albino Maggi e dai consiglieri Filippo Perretta ed Angelo Pupillo. La serata seguirà con la cooptazione di nuovi socie e con un intermezzo musicale. Conclusione con conviviale. Nella foto, davanti alla “Bacheca dei presidenti”, inaugurata nei giorni scorsi, (da sx): Giuseppe Addabbo, Pietro Dalena, Angelo Pupillo, Angelo D’Elia, Filippo Perretta, Giuseppe Cavallo e Antonio Sportelli.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)