Privacy Policy politicamentecorretto.com - Che ci fosse un gioco, tutto calabrese, per destabilizzare la mia posizione ed il FLI regionale, lo avevo capito da tempo

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Che ci fosse un gioco, tutto calabrese, per destabilizzare la mia posizione ed il FLI regionale, lo avevo capito da tempo

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Che ci fosse un gioco, tutto calabrese, per destabilizzare la mia posizione ed il FLI regionale, lo avevo capito da tempo, ma che si arrivasse a pubblicare ad arte, notizie travisate e false, naturalmente su input di qualcuno, non lo avrei mai immaginato.
Intanto reputo poco serio che un quotidiano regionale, in questo caso “Il Quotidiano della Calabria”, pubblichi in prima pagina una notizia sulla mia persona senza prima verificare direttamente la veridicità di quanto oggi pubblicato.
Nessuna mia autosospensione dal Partito è mai avvenuta; sono a tutt’oggi componente effettiva del gruppo parlamentare “Futuro e Libertà per l’Italia”, mi onoro di essere tra i cofondatori del Partito nazionale e di essere, altresì, la fondatrice del Partito in Calabria.
Mi spiace per gli aspiranti ed i manovratori occulti, ma al momento continuo a mantenere l’incarico di coordinatrice regionale del FLI Calabria, che, a partire da oggi, eserciterò con maggiore determinazione.
In qualsiasi partito democratico ogni dibattito interno è lecito, ma non consentirò a nessuno che venga delegittimata la mia persona e l’attività fin qui svolta per garantire in Calabria la nascita e la crescita di un Movimento politico sano, i cui pilastri sono cementati da legalità, trasparenza e meritocrazia.

On. Angela NAPOLI

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)