Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

IMPRESE : CIOCCHETTI, REGIONE LAVORA SU SVILUPPO E PIANIFICAZIONE. NO AZIONI SPOT

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Nuovo Piano Casa  è nel segno della riprese economica del settore edilizio.

 

ROMA 08/07/ - “ l’opportunità di confronto offerta da Fillea CGIL, su temi che ci toccano così da vicino, credo sia sempre importante. Non dobbiamo ripetere i numeri, emersi dalla ricerca presentata,  che dimostrano una crisi e una incapacità generale di dare risposte in termini di utilizzo delle poche risorse a disposizione. Penso, invece,  che una classe dirigente dovrebbe mettere insieme le piccole risorse, individuare le priorità e cercare di far partire tutti i cantieri possibili”. Afferma il vice-presidente della Regione Lazio e assessore alle Politiche del Territorio e all’Urbanistica, Luciano Ciocchetti, intervenuto all’incontro Fillea CGIL: “Chi sta fermo crepa – Investiamo nel territorio”. 

“Quando ci sono pochi soldi -aggiunge Ciocchetti - è importante che siano concentrati su progetti di pianificazione per questo siamo intervenuti sulle problematiche concrete  delle scuole, degli impianti sportivi. Avviare e organizzare  tanti piccoli cantieri su tutto il territorio della regione, significherebbe dare  risposte di tipo occupazionale”.

 Il vicepresidente conclude: “Voglio terminare sul tema del piano casa basato  sull’emergenza abitativa, il recupero e la tutela del paesaggio insieme alla lotta all’abusivismo.  Il nostro Piano Casa punta sul rinnovo di consistenti immobili degradati, prevede interventi di demolizione e ricostruzione e cambi di destinazione d’uso, che consentiranno importanti operazione di  valorizzazione e trasformazione territoriale senza spreco di ulteriore territorio. Questo lavoro  incentiverà una nuova stagione di partnership pubblico-privato, soprattutto per quanto riguarda la realizzazione di immobili destinati all’housing sociale. Inoltre con le misure introdotte dal Piano Casa sarà possibile contribuire al rilancio dell’economia facendo leva sul settore edilizio, così da rispondere in maniera efficace proprio a quei dati che oggi CGIL Fillea ha presentato.


Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data mauro carmignani, 11 Luglio, 2011 08:26:04
    sbrigatevi per piacere a varare questo benedetto piano casa della regione lazio perchè altrimenti, a causa del continuo aumento dei prezzi, con i miei risparmi non potrò piu fare nulla.