Privacy Policy politicamentecorretto.com - Riunione di lavoro del Corridoio nel Ministero dell’Industria della Nazione-SEPYME

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Riunione di lavoro del Corridoio nel Ministero dell’Industria della Nazione-SEPYME

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

     
PRODUCCION 
Scritto da Melanie    

Per lo sviluppo del Ponte Interimprenditoriale Italia - Argentina

 


Il 27 luglio, alle ore 15:00, in via Hipolito Irigoyen 250, 5 piano, nella Sala Nera, si è svolta la riunione Sepyme-CPTCIA nel Ministero dell’Industria con

la SEPYME, con il proposito di sviluppare un Ponte Interimprenditoriale Italia – Argentina, nell’ambito del Corridoio Produttivo – Turistico - Culturale Italia-Argentina-CPTCIA. L’incontro si è svolto presso il Ministero dell’Industria della Nazione Sepyme dove si è lavorato in un’agenda di diverse azioni che sono state presentate nel trascorso della riunione, con il fine di generare uno spazio di interscambio da poter articolare secondo l’area di influenza con gli organismi partecipanti.

Il saluto ai consiglieri del CPTCIA e alle squadre tecniche del Ministero presenti nella riunione, è stato rivolto da Rodolfo Games, Direttore Nazionale dello Sviluppo Regionale, Settoriale e Commercio Estero – Sepyme (Ministero dell’Industria), il quale ha dato inizio ai lavori.

Posteriormente, Nicolás Moretti ha fatto una presentazione del CPTCIA e del ruolo dell’Agenzia di Coordinamento Territoriale Italia – Argentina-ACTIA, sulla sua origine e attività. La stessa coordina e realizza il monitoraggio del Corridoio Produttivo – Turistico - Culturale Italia-Argentina (CPTCIA).

 

A continuazione, Oscar Galante – Direttore Nazionale dello Sviluppo Tecnologico e Innovazione (Ministero della Scienza, Tecnología e Innovazione Productiva), si è riferito all’Agenzia e al Corridoio, date le loro funzioni, come una interface e/o unità di vincolo tecnologico, e che attualmente, tanto il Ministero della Scienza, Tecnologia e Innovazione Produttiva, come altri, contano su diversi strumenti tali come Fonsoft, Fonarsec disponibili ad essere utilizzati.

A continuazione è stato risolto di lavorare sulle seguenti proposte ed accordi, che sono:

Creare una linea speciale per gli agroalimenti, proposta dal Corridoio Agroalimentare per lo sviluppo del distretto agroalimentare La Plata e San Pedro. Modello apertura. Creazione del GAL(Gruppi di Azione Locale); Nuove convocazioni di work caffè nell’ambito locale e nazionale per la diffusione di sistemi produttivi locali del Sepyme-CPTCIA. Le stesse saranno dirette ad aziende italiane ed argentine con presentazione di aziendemadrine, capitale semente, Pacc, Fonapyme, Fontar, Fonsoft, Fonarsec, Simest, 7pm, ed altri; Creazione di una linea speciale per le energie rinnovabili; Proposte di simulatore di imprendimenti e specifico di agroalimenti; Creare un foro di agroalimenti a livello nazionale; Linee per agroalimenti ed energie rinnovabili di Fonapyme; Formazione federale per il management in qualità produttiva e lo sviluppo di distretti tecnologici agroalimentari in forma congiunta con università italiane e argentine; promozione nei congressi, seminari e work Caffè tematici che si svolgano tanto in Italia come in Argentina; benefici fiscali speciali per gli investimenti di energie rinnovabili; benefici e sussidi alla produzione-innovazione e sviluppo per le imprese italiane ed argentine del CPTCIA:

Proposta sviluppo turistico rurale, agroalimentare e industria, urbano e territoriale come strategia dicooperazione allo sviluppo tra municipi ed aziende italiane ed argentine; Proposta distretto dell’economia sociale; collaborazione per il disegno di un programma di ANR’s, simile a Iberoeka con cooperazione internazionale.

La Sepyme inviterà i membri del CPTCIAa partecipare al lancio della Rete di Agenzie Provinciali di Misiones, che si realizzerà a Posadas in Agosto.

Le autorità che hanno partecipato all’incontro sono: Rodolfo Games – Direttore Nazionale dello Sviluppo Regionale, Settoriale e Commercio Estero – Sepyme (Ministero dell’Industria); Leticia Busellini - Area di Promozione di Progetti di Sviluppo regionale – Sepyme (Ministero dell’Industria); Oscar Galante – Direttore Nazionale dello Sviluppo Tecnologico e Innovazione (Ministero della Scienza, Tecnologia ed Innovazione Produttiva); Gloria Chab Vives – Direzione di Investimenti (Ministero del Turismo); Marina Bidart- Assessore - Sepyme (Ministero dell’Industria); Pablo Del Valle – Coordinatore Giovani Pyme – Sepyme (Ministero dell’Industria); Daniel González Gómez – Piattaforma Istituzionale PACC – Sepyme (Ministero dell’Industria); Patricio Díaz – Area di Promozione di Progetti di Sviluppo Regionale – Sepyme (Ministero dell’Industria); Nicolás Moretti – Coordinatore CPTCIA; Luis Sorgentini – Consigliere CPTCIA; Juan Ramón Vassallo – Consigliere CPTCIA; Graciela Zivano – Consigliere CPTCIA; Olegario Ferrari – Consigliere CPTCIA; Liliana Moretti – Consigliere CPTCIA;

Il Coordinatore del CPTCIA ha annunciato inoltre il momento storico che sta vivendo il mondo e le proposte reali consensuate per lavorare insieme con il Ministero dell’Industria SEPYME per consolidare le strategie locali che stanno funzionando. Lacrisi mondiale che si vive oggi ci invita a un nuovo gioco e ci trova preparati per funzionare come alternativa alla coesione territoriale tra Italia e Argentina. L’ordine e l’inserimento delle aziende in un modello di Ponte per fare affari territoriali strategici. Come diciamo noi alle aziende coinvolte, nel CPTCIA: “Fatturare qualità, con buome pratiche territoriali, per lo sviluppo locale ed Internazionale.” Conclude Moretti.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)