Privacy Policy politicamentecorretto.com - L'uomo del fare non sa cosa fare

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

L'uomo del fare non sa cosa fare

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Ancora non va bene questa benedetta manovra? Ma come è possibile? Possibile che il mio Cavaliere, l'uomo del fare, questa volta non sappia che cosa fare? Mai visto il Cavaliere, il mio Cavaliere, nei pasticci come in questi giorni. Mi viene il pensiero (un timore o una speranza?) che improvvisamente abbandoni tutto e scappi lontano. Chissà perché  mi è tornato alla mente il re Teodorico nella poesia del Carducci. Un giorno vedremo Silvio saltare su un cavallo imbizzarrito.  Gli correrà dietro un fedelissimo, non so, Sandro Bondi, Carlo Rossella, Alessandro Sallusti, Angelino Alfano, chissà, e gli griderà: "Cavaliere, mio Cavaliere, dove vai tanto in fretta? Tornerem, sacra corona, alla villa che ci aspetta?". E il povero Cavaliere: "Mala bestia è questa mia, mal cavallo mi toccò: sol la Vergine Maria sa quand'io ritornerò".
 
Elisa Merlo
 
 
P.S. Ho sostituito qualche parola nei versi della bella poesia.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)