Privacy Policy politicamentecorretto.com - Tavola rotonda in Senato tra la Delegazione Parlamentare Italiana e quella Americana

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Tavola rotonda in Senato tra la Delegazione Parlamentare Italiana e quella Americana

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 


Roma, 7 settembre 2011 - E’ stata una conferenza ad alto livello economico e culturale quella tenutosi lo scorso 5 settembre presso la Sala Atti Parlamentari del Senato della Repubblica Italiana tra la delegazione parlamentare italiana guidata dall’on. Amato Berardi  ed alla presenza dell’on. Gianni De Michelis e la Delegazione della National Italian American Foundation (NIAF) guidata dal Congressman Americano on. Patrick Tiberi e composta dal suo Presidente Joseph Del Raso, dal Presidente Niaf Italia Paolo Catalfamo, dal Vice Presidente Niaf Italia Salvatore Mancuso, dal Tesoriere Niaf Gabriel Battista, dal Vice Chairman Niaf e fondatore del Centro di lotta al terrorismo a West Point. Nonché imprenditore in campo elettronico, da Francesco Nicotra, da Paolo Scudieri nonché da altri presenti in sala.
A coordinare la visita in Italia della delegazione americana la dr.ssa Alma Laias, Responsabile Rapporti Internazionali on. Amato Berardi e Carlo Piccolo, Coordinatore Internazionale della Niaf.
L’on. Amato Berardi, durante il suo intervento, ha voluto fin da subito ribadire la propria volontà di far accreditare i medici italiani in Nord e Centro America dal punto di vista professionale, così come il libero rilascio dei visti ai cittadini che intendono recarsi all’estero per studio o per lavoro.
In America – sostiene Berardi – vengono rilasciati con estrema facilità visti ai francesi e non agli italiani. Noi non siamo secondi a nessuno.
L’incontro tra l’on. Tiberi e l’on. Berardi e i vertici della Niaf è stato basato sulla decisione di facilitare gli scambi economici tra l’Italia e gli Usa, attraverso l’approvazione dei generi alimentari, pressando sul riconoscimento della FDA necessaria per l’importazione.
Proprio a tal proposito l’on. Amato Berardi ha presentato un importante progetto stipulato da Poste Italiane, Ups, Dogana Italiana e Dogana Americana che facilita l’ esportazione dei prodotti italiani all’estero in 48 ore, abbattendo i costi per la logistica, talvolta superiori al prodotto stesso da esportare.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)