Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

MANOVRA: CIOCCHETTI (UDC); IMPATTO DISASTROSO PER ROMA E LAZIO. ISTITUZIONI REPONSABILI SI UNISCANO

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Roma, 08/09 - "Questa manovra così com’è colpisce ingiustamente le fasce più deboli e tende ad impoverire ancor di più il Paese. Non si possono tagliare i servizi,  bisogna tassare i grandi patrimoni." – lo scrive in una nota il vice presidente della regione Lazio dell’Udc Luciano Ciocchetti. -

“E’ il momento di unirsi e non solo a Roma e nel Lazio, dove l’impatto sembrerebbe disastroso, ma in tutto il Paese. Se gli italiani – continua - saranno divisi in questo frangente storico la ripresa che ci aspettiamo sarà sempre più lontana e questa sarà la più grave responsabilità del governo Berlusconi.

“i Valori dell'unità nazionale e della cooperazione fra cittadini e tra le istituzioni responsabili è l’unica soluzione – aggiunge Ciocchetti - in questi difficili momenti . La crisi chiede un sforzo ed ognuno dovrà farlo in proporzione con le proprie capacità e responsabilità. Perciò insistiamo nuovamente con il contributo di solidarietà per chi ha grandi  patrimoni, tassare le rendite di chi ha speculato in borsa in questi anni pagando 0€  tasse, inserire nella costituzione il pareggio di bilancio e avviare una reale riforma - coinvolgendo tutte le parti sociali - sul lavoro e le pensioni.  In questo momento abbiamo la necessità urgente di un Governo che ascolti, ascolti gli enti locali, le esigenze dei cittadini e che conduca l'Italia verso un domani in cui tutti potranno dire "uniti abbiamo superatola crisi.”

Invia commento comment Commenti (0 inviato)