Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

STADIO: CIOCCHETTI (UDC), PROGETTO TORINO ESEMPIO DA SEGUIRE

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

"Roma e Lazio si a Stadio ma solo in zone urbanizzate"


Roma 08/09 – “Il progetto con cui hanno inaugurato lo stadio della Juventus, nato sulle ceneri dello Stadio delle Alpi è un ottimo progetto costruito senza speculazioni edilizie, senza norme speciali e senza contributi economici. Questo è uno schema vincente da seguire per avviare la realizzazione di uno stadio al passo con i tempi”. Dichiara durante la diretta radiofonica con Radio Radio, il vicepresidente della Regione Lazio e assessore all’urbanistica, Luciano Ciocchetti. “Se a Roma – aggiunge Ciocchetti- si volesse realizzare un progetto simile a quello dello Stadio della Juventus, sarebbe possibile portarlo a termine, ovviamente, all’interno di zone urbanizzate, con un piano regolatore adatto alla struttura e con una forte attenzione agli aspetti urbanistici relativi alla mobilità e viabilità, tema molto sentito dai cittadini”. “Ci sono altri stadi in via di progettazione come quello di Cellino a Cagliari, di Pozzo a  Udine, di De Laurentis a Napoli, e Mezzaroma a Siena. Proprio con il presidente del Siena domani ci troveremo alla Festa Nazionale dell’Udc a Chianciano a parlare di questi temi con i giovani”. Conclude Ciocchetti: “Credo che anche in ambito sportivo il nostro Paese vada rimodernizzato ma seguendo logiche attente, come quella adottata a Torino, per la realizzazione del nuovo stadio”.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)