Privacy Policy politicamentecorretto.com - Un cordiale incontro stamane, a Motta San Giovanni, dell’on. Franco Laratta con i genitori e la famiglia di Francesco Azzarà

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Un cordiale incontro stamane, a Motta San Giovanni, dell’on. Franco Laratta con i genitori e la famiglia di Francesco Azzarà

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

È stato il primo incontro che la famiglia ha avuto da quando Francesco è stato rapito lo scorso 14 agosto in Darfur.

 

La famiglia ha dimostrato di aver molto apprezzato l’interessamento dei 30 parlamentari che hanno sottoscritto l’appello per la librazione di Francesco. La preoccupazione dei genitori e dei familiari di Azzarà è che sulla vicenda calasse il silenzio e si spegnessero i riflettori.

L’’on. Laratta ha garantito l’impegno suo e degli altri parlamentari per tenere viva l’attenzione e il rilievo istituzionale ad i massimi livelli sulla sorte del giovano operatore di Emergency.

Proprio durante l’incontro erano giunte drammatiche notizie dal Darfur su una sparatorie, con tanti morti, che si pensava coinvolgesse Francesco Azzarà. Nel giro di pochi minuti il Ministero degli Esteri ha smentito qualsiasi coinvolgimento del giovane calabrese.

L’on. Laratta ha confermato alla famiglia il sostegno massimo, la solidarietà piena e l’avvio di alcune iniziative a livello nazionale per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica italiana ed internazionale sul caso dell’operatore di Emergency.

La famiglia, che ha ringraziato il deputato, si è detta certa delle buone condizioni di salute di Francesco e fiduciosa sulla conclusione positiva del rapimento.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)