Privacy Policy politicamentecorretto.com - 2° Incontro Nazionale di Giovani Abruzzesi, organizzato della FEDAMO

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

2° Incontro Nazionale di Giovani Abruzzesi, organizzato della FEDAMO

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Ha avuto luogo il 2,3 e 4 settembre scorsi nella città di Mar Del Plata il 2° Incontro Nazionale di Giovani Abruzzesi, organizzato della FEDAMO (Federazione di Istituzioni Abruzzesi in Argentina), che vede alla presidenza Alicia Carosella, con la collaborazione del consigliere del CRAM, Joaquin Negri.
L'incontro ha visto la presenza anche di due giovani del nuovo Centro Abruzzese di Balcarce, facente parte della Federazione, e una mostra dedicata ad un figlio di abruzzesi, nato nella città di Balcarce: il grande Juan Manuel Fangio, cinque volte campione mondiale di Formula 1.

È importante evidenziare anche la partecipazione al meeting del dirigente regionale, Giorgio Chiarini, e del funzionario Giuseppe Leuzzi del Servizio Emigrazione della Regione Abruzzo, presenti nella giornata inaugurale in un'atmosfera calorosa, con gran numero di giovani motivati dalla volontà di mantenere vive la cultura dei propri antenati e le proprie radici.

Non si può non menzionare il programma radiofonico Sveglia Abruzzo, condotto da Marcos Ramundi, membro del Centro Abruzzese Marplatense e realizzato in diretta dal salone dell'hotel, con la compartecipazione dei conduttori di Ciao Abruzzo e L'otra Italia.

Un altro giovane della FEDAMO, Maximiliano Manzo, in vacanza nella nostra amata regione, ha preso parte all'incontro in videoconferenza con accanto il sindaco di Tornareccio (Chieti).

Nella giornata di sabato 3 settembre sono stati proiettati video ed immagini dei progetti messi in atto durante il 1° Incontro Nazionale di Giovani Abruzzesi, come la campagna di solidarietà della FEDAMO al Chaco e i seguiti programmi radiofonici Ciao Abruzzo, Sveglia Abruzzo e L'otra Italia.

L'aspetto rilevante dell'incontro è stato il gran numero di giovani abruzzesi, tutti uniti dall'obiettivo comune di continuare a mantenere vive le istituzioni fondate dai genitori e dai nonni, attuando progetti a favore della comunità italiana e abruzzese.

Sabato sera si è tenuta una cena celebrativa dell'incontro, alla quale hanno partecipato le autorità del Consolato di Mar Del Plata e molti giovani molisani e il delegato della Consulta Emigrazione della Regione Molise, Marcello Carrara.

Nella tarda mattinata di domenica c'è stata la chiusura della tre giorni, vissuta in un clima festoso, con sottofondo di canzoni radizionali abruzzesi. A conclusione dell'incontro, gli interventi del vice presidente del Centro Abruzzese Marplatense, Carlos Carrozza, e della presidente della FEDAMO e componente del CRAM, Alicia Carosella.

L'obiettivo futuro è quello di proseguire su questa strada, realizzando incontri e congressi che diano ai giovani lo stimolo per entrare con entusiasmo nella Federazione, partecipando attivamente allo sviluppo e al sostegno dell'associazionismo abruzzese in Argentina.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)