Privacy Policy politicamentecorretto.com - La Polizia di Stato è stata chiamata a fronteggiare l’emergenza umanitaria conseguente all’emergenza clandestina

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

La Polizia di Stato è stata chiamata a fronteggiare l’emergenza umanitaria conseguente all’emergenza clandestina

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Interrogazione a risposta scritta

Al Ministro dell’Interno- per sapere – premesso che:

- più che mai negli ultimi mesi la Polizia di Stato è stata chiamata a fronteggiare l’emergenza umanitaria conseguente all’emergenza clandestina;

- va dato atto che le donne e gli uomini della Polizia di Stato, come quelli delle altre Forze dell’Ordine e dell’Esercito, hanno svolto il delicato compito con coraggio, abnegazione e tenacia, pur con le note difficoltà;

- presso il Centro di Accoglienza “S.Anna” di Crotone gli uomini della Polizia di Stato sono stati costretti, durante il periodo estivo, a derimere diversi tafferugli creati tra gli immigrati, subendo anche ferimenti nel corso degli scontri;

- anche in queste occasioni sono risultati inadeguati gli organici delle Forze dell’Ordine incaricate della sicurezza del Centro; basti pensare che il personale della Questura di Crotone è rimasto identico al 1995, anno istitutivo della Provincia;

- il Centro di Sant’Anna ospita quotidianamente una media di 1.400 migranti e la sicurezza all’interno è garantita da un esiguo servizio interforze; occorrerebbe, quindi, almeno un distaccamento del Reparto Mobile, con adeguato numero di uomini;

- occorre, comunque, tenere in considerazione che l’intero territorio della provincia di Crotone è carico di presenza della criminalità organizzata e di numerosi immigrati, per cui appare inconcepibile la permanenza di un inadeguato organico della Polizia di Stato:

- quali urgenti iniziative intenda assumere al fine di adeguare l’organico della Polizia di Stato, immutato fina dal 1995 e supportare con opportuno intervento la sicurezza presso il Centro Sant’Anna di Crotone.

On. Angela NAPOLI

Roma, 15 settembre 2011

Invia commento comment Commenti (0 inviato)