Privacy Policy politicamentecorretto.com - Laura Garavini a Nizza alla commemorazione di Sandro Pertini

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Laura Garavini a Nizza alla commemorazione di Sandro Pertini

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Garavini (Pd), “Pertini uomo profondamente etico, un modello per il presente e per il futuro“

 

 

“Sandro Pertini si è sempre lasciato guidare dal rigore dei valori e dei migliori principi morali. Ricordarlo oggi significa rilanciare i valori più alti della migliore tradizione antifascista e democratica“. Questo in sintesi il saluto di Laura Garavini, deputata PD, in occasione dell’apposizione a Nizza di una lapide in ricordo di Sandro Pertini. Alla manifestazione commemorativa erano presenti il Presidente del Comites Enrico Musella, il vicesindaco della città francese, Rudy Salles, il Console Luciano Barillaro e numerose autorità italiane tra cui il deputato Gianni Farina e il senatore Micheloni. 

 „Sandro Pertini“ ha detto la deputata eletta nella circoscrizione Europa „ha avuto la straordinaria capacità d’interpretare la politica e il suo ruolo istituzionale attraverso un linguaggio universale, capace di coinvolgere tutti, capace di far percepire le istituzioni come la casa di tutti. Per Sandro Pertini, la responsabilità di chi deve guidare un Paese si traduceva in un assiduo dialogo con i cittadini“.

„Oggi“, ha concluso Laura garavini, „di fronte alla grave crisi della politica, ricordare la figura di Pertini e la sua capacità di essere costantemente in sintonia con i sentimenti popolari, rappresenta un patrimonio di metodo democratico e di valori etici a cui attingere, per il presente e per il futuro.“”.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)