Privacy Policy politicamentecorretto.com - FIAT: LA NUOVA 500 PRESENTATA IN AMBASCIATA D'ITALIA A ATENE

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

FIAT: LA NUOVA 500 PRESENTATA IN AMBASCIATA D'ITALIA A ATENE

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

''In Grecia il mercato per la nuova Fiat 500 c'e' ed e' concentrato soprattutto nelle piccole citta' come testimoniano i passati successi della Fiat in questo Paese e le prospettive per il futuro sono eccellenti''.

E' quanto ha detto, raggiante, Jerome Monce, amministratore delegato di Fiat Group Automobiles, accanto ai tre modelli dell'ultima nata di Casa Fiat in mostra ieri sera nel giardino e sulla scalinata della prestigiosa sede dell'ambasciata d'Italia ad Atene. Alla serata, voluta dall'ambasciatore Gianpaolo Scarante per presentare ufficialmente in Grecia la nuova vettura, hanno preso parte numerosi ospiti cui numerose diverse greche, imprenditori, giornalisti e personalita' dello spettacolo e della moda.

Secondo Monce, ''quello che e' interessante adesso e' vedere il cambio di immagine che siamo riusciti a fare come gruppo con la nuova 500 perche' si tratta davvero di un salto in avanti grazie al quale questa nuova auto sta dando credibilita' a tutto quanto abbiamo fatto negli ultimi tre anni. In particolare - aggiunge - mi riferisco a modelli come la Grande Punto, la Croma, la Bravo e il fuoristrada Sedici che stanno dando davvero un segnale che siamo tornati a fare quello che sappiamo fare bene, ovvero piccole macchine con livelli di rispetto dell'ambiente e degli standard di sicurezza altissimi''.

Soddisfatto della presentazione della nuova vettura anche Gianpaolo Scarante, per il quale ''dobbiamo essere orgogliosi della Fiat 500 perche' e' stato un prodotto degli anni '50-'60 molto buono sul piano meccanico e industriale, ma - cio' che a mio parere e' piu' importante - e' stata il simbolo di un'epoca cui guardiamo con nostalgia, un momento storico in cui un'Italia povera, da poco uscita dalla guerra, nella Fiat 500 ha visto il primo segno di un benessere che arrivava. E, da quel momento, si e' cominciato a pensare che il benessere sarebbe stato sempre maggiore e che il mondo era positivo. Insomma un'epoca in cui eravamo piu' poveri ma molto piu' sereni e piu' fiduciosi.

Per cui - ha concluso il diplomatico - io spero molto che l'arrivo della nuova 500 non sia solo il ritorno di un buon prodotto ma possa anche ispirarci, come fece a suo tempo la vecchia 500, un po' di fiducia nel futuro di cui abbiamo tanto bisogno''.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)