Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

AUTO BLU: CIOCCHETTI (UDC); CON UDC LA POLITICA CAMBIA STRADA. SI AVVICINA AI CITTADINI

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

ELOGIO ALLA PROPOSTA  DI ONORATO E BELFORNTE. 

Roma 14/10 – “Voglio Rivolgere un ampio elogio all'iniziativa del capogruppo Onorato e del consigliere Belfronte che, con la delibera per abolire le auto blu in Campidoglio, testimoniano il cambio di rotta della politica dell’UDC. Vicino alla gente. Inoltre si conferma il nostro  ruolo di opposizione costruttiva, pronta al confronto con istituzioni e cittadini. Un partito si distingue anche da questo.” - lo scrive in una nota l'esponete Udc e vice presidente della Regione Lazio,Luciano Ciocchetti  -

"Un totale di oltre 17 milione di euro, che con la proposta dell’Udc andrebbero risparmiati,  è una cifra importante che non può passare inosservata. Sono convinto che queste azioni concrete e tangibili sono parte delle risposte che la gente vuole dalla propria espressione politica, soprattutto in questo momento di crisi nazionale e internazionale. Sono certo che la raccolta firme che vedrà utilizzabili dei banchetti in dieci municipi della Capitale, darà dei grandi risultati e sarà la prova materiale di come la gente vuole rivedere la politica tornare tra la gente."

"L’Udc è certamente diventato nel tempo, grazie allo splendido lavoro di Pier Ferdinando Casini, un partito di opinione, ma è sempre stato e continuerà ad essere un partito con salde radici territoriali. Ridurre le auto blu significa certamente ridurre i costi ma  anche le distanze tra i cittadini e la politica.  E’ per questo che apprezzo tutte quelle iniziative che riavvicinano la politica tra la gente e mi auguro che il prima possibile nel Paese si possa restituire ai cittadini la possibilità di scegliere i propri candidati".


Invia commento comment Commenti (0 inviato)