Privacy Policy politicamentecorretto.com - Convegno internazionale di Bioarchitettura: Preesistenze architettoniche e sostenibilità ambientale. Biocompatibilità ed energie rinnovabili per il recupero dei tessuti urbani degradati_21-22/10

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Convegno internazionale di Bioarchitettura: Preesistenze architettoniche e sostenibilità ambientale. Biocompatibilità ed energie rinnovabili per il recupero dei tessuti urbani degradati_21-22/10

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Innovazione verde a Napoli
nel Convegno internazionale
Preesistenze architettoniche e sostenibilità ambientale

Si terrà a Napoli il 21 e 22 ottobre, presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, con la collaborazione di ANEA, Agenzia Napoletana Energia Ambiente, il convegno internazionale di Bioarchitettura, “Preesistenze architettoniche e sostenibilità ambientale. Biocompatibilità ed energie rinnovabili per il recupero dei tessuti urbani degradati”, organizzato dall’Istituto Nazionale di Bioarchitettura, dall’Università degli Studi di Napoli Federico II, Polo delle Scienze e delle tecnologie-Dipartimento Configurazione ed Attuazione dell’Architettura. Il convegno rientra nel progetto “Abitare Verde” serie di incontri periodici sul tema dell’ecocompatibilità ambientale che puntano l’attenzione sull’importanza strategica di intervenire sul patrimonio edilizio esistente, individuando modalità di intervento progettuali e tecnologie compatibili con la tutela dei beni architettonici e paesaggistici.
Si parte venerdì 21 con due sessioni convegnistiche, in cui progettisti, studiosi di caratura nazionale e internazionale, delegati dei Ministeri, degli Enti locali e di Ricerca e degli Ordini Professionali, illustreranno esempi emblematici di sperimentazione progettuale, presentando esperienze di ricerca, con un’attenzione particolare ai percorsi della sostenibilità per l’intervento nei centri storici, al recupero delle aree urbane degradate e alla riqualificazione energetica degli edifici preesistenti.
Sabato 22, invece, spazio dedicato ai rappresentanti di spicco di alcune tra le aziende maggiormente innovative nel settore della sostenibilità ambientale come Nhp, Mapei, Perlite Italiana, Area Tegola Solare, KME Italy, Pro.Sit srl ed Enginfo Consulting, che presenteranno, nel dibattito presieduto dal direttore ANEA, Michele Macaluso, strategie, soluzioni tecniche e prodotti all’avanguardia. 
Tra i partecipanti della due giorni da segnalare la presenza di Costanza Pera, Presidente della seconda sezione del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici del Ministero delle Infrastrutture, Carmelo Spitaleri, del Ministero dell’Ambiente, Stefano Gizzi, Soprintendente ai BAAS di Napoli e Provincia,  Claudio Claudi de Saint Mihiel, Preside della Facoltà di Architettura della Federico II, Edoardo Cosenza, Assessore ai Lavori Pubblici e alla Protezione Civile della Regione Campania, Tommaso Sodano, Assessore all’Ambiente del Comune di Napoli, Virginia Gangemi dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura.

Napoli, lì 18/10/2011
Nicola Clemente
Ufficio stampa
ANEA - Agenzia Napoletana Energia e Ambiente
Via Toledo, 317 - 80134 Napoli
Tel. + 39 081 409459 - Fax. + 39 081 409957
e-mail: ufficiostampa.anea@tin.it
sito internet: www.anea.eu


[Leggi il documento]

Invia commento comment Commenti (0 inviato)

Altre notizie